domenica,Luglio 21 2024

Mileto, Giordano proclamato sindaco per la seconda volta: ecco i consiglieri eletti e i dati

Una vittoria schiacciante quella della lista "Città Futura" che ha raccolto il 60.48% di preferenze. Alla cerimonia d'insediamento non hanno presenziato l'avversario Michele Rombolà e la sua squadra

Mileto, Giordano proclamato sindaco per la seconda volta: ecco i consiglieri eletti e i dati

Ben 2237 suffragi ottenuti (60,48%), rispetto ai 1462 della parte avversaria (39,52%), su un totale di 3805 votanti. Questi i dati definitivi con cui Salvatore Fortunato Giordano è stato riconfermato per la seconda volta consecutiva sindaco di Mileto. Di fronte si è ritrovato Michele Rombolà, a capo della lista “Eppur si muove”, in un momento di incertezza dovuto all’attesa per l’esito dei risultati della commissione prefettizia di accesso agli atti.

Una vittoria schiacciante, tuttavia, quella del leader di “Città futura”, suggellata questa mattina con la proclamazione degli eletti, effettuata tra gli applausi dei propri sostenitori nella scuola elementare “Giuseppe Morabito”, dal presidente del seggio numero uno Giuseppe Stellitano. Alla cerimonia non è stato presente nessun esponente dell’opposizione. Nell’occasione, il riconfermato primo cittadino di Mileto ci ha tenuto a ringraziare tutti i presenti «a una giornata storica per la nostra comunità, per i motivi che ci siamo già detti e che non è necessario ripetere».

A seguire l’invito a partecipare fra qualche giorno a una festa in piazza «che sarà di tutti quanti e non contro qualcuno». Le sue parole hanno fatto il paio con quelle pronunciate a caldo ieri, una volta certo della vittoria. «Accoglieremo anche gli avversari – ha sottolineato in piazza Italia – ma come cittadini che devono capire pure loro che qui non c’è la parte cattiva della società ma quella giusta che ha lavorato. Oggi ringrazio tutti voi, perché mi avete onorato di essere il primo sindaco di Mileto rieletto dopo il precedente quinquennio». Giordano nell’occasione ha poi garantito un impegno costante anche per prossimi cinque anni, non mancando di rimarcare che «a vincere è stata la meritocrazia» e che il suo vuole essere «un messaggio di pacificazione e di impegno».

Per la maggioranza “Città futura”, oltre al sindaco risultano eletti in consiglio comunale:

Catagnoti Rachele nata a Vibo Valentia il 3 /1/1994 (305 voti)
Ciccone Francesco nato a Mileto l’11/11/1972 (333 voti)
Dimasi Fortunata nata a Vibo Valentia nel 1993 (356 voti)
Conidi Clarissa nata a Vibo Valentia il 12/05/1994 (285 voti)
Pontoriero Domenico nato a Reggio Calabria nel 1977 (516 voti)
Sorrentino Gianluca nato a Lamezia terme il 3/9/1997 (316 voti)
Vardaro Carmela nata a Mileto il 22/9/1973 (319 voti)
Zoccoli Fortunato Rosario nato a Mileto il 26/6/1958 (277 voti).

Gli eletti della lista “Eppur si muove”, oltre a Rombolà sono:

Furci Giuseppe nato a Vibo Valentia il 28/06/1973 (245 voti)
Grillo Katia nata a Vibo Valentia il 22/10/1991 (245 voti)
Tulino Angelita Ilenia nata a Vibo Valentia il 13/10/1991 (286 voti).

Articoli correlati

top