domenica,Aprile 18 2021

Mareggiate a Tropea, Mirabello: «Porterò la questione all’attenzione di Oliverio»

Per il consigliere regionale è necessario riprendere il Masterplan regionale sull’erosione costiera del 2013 e intervenire prioritariamente su Marina del Convento e sull’Isola

Mareggiate a Tropea, Mirabello: «Porterò la questione all’attenzione di Oliverio»

Si è svolto nella mattinata di ieri sulle spiagge di Tropea, devastate dalle mareggiate dei giorni scorsi, un sopralluogo del consigliere regionale Michele Mirabello accompagnato dall’ingegner Salvatore Siviglia, segretario generale dell’Autorità di bacino regionale e dalla sua équipe. Nella stessa mattinata Mirabello ha poi incontrato la terna Prefettizia alla guida del Comune di Tropea.

VIDEO | Tropea e la costa vibonese flagellate dalle mareggiate

«Nella piena consapevolezza della necessità d’intervenire a tutela del tratto di costa più importante e prestigioso della Calabria – ha riferito Mirabello -, abbiamo così potuto verificare i danni causati dalle mareggiate ed i fenomeni erosivi che li hanno cagionati. Sulla scorta delle importanti verifiche e delle informazioni assunte anche incontrando le delegazioni degli operatori economici operanti su tutta la costiera tropeana e nei comuni limitrofi, abbiamo così determinato una serie di passaggi politico-istituzionali da mettere in campo fin dai prossimi giorni».

Mareggiate, la Cna denuncia: «A rischio l’economia turistica della costa»

In primo luogo, secondo il consigliere regionale del Pd, sarà «necessario ripartire da una verifica dello stato di attuazione del Masterplan sull’erosione costiera approvato nel 2013 e contenente la previsione di una serie di interventi su tutto il litorale vibonese. Rappresenterò al presidente della Giunta regionale Oliverio la necessità di verificare i termini della programmazione e la disponibilità delle risorse necessarie ad attenuare e mitigare un fenomeno che incide profondamente sull’integrità del litorale».

Mareggiate a Tropea, Mangialavori chiede interventi urgenti per il litorale

In tale contesto, precisa Mirabello, «va affrontata la discussione degli interventi da mettere immediatamente in campo a tutela di Tropea, di Marina del Convento e dell’Isola, che in questa fase rappresentano i punti più esposti. Con i commissari abbiamo poi concordato la necessità di vagliare immediatamente i termini e le condizioni per fornire il necessario supporto tecnico e finanziario per il ripristino del lungomare. Allo scopo – assicura – mi farò promotore già nella settimana prossima di una riunione tecnica presso l’assessorato all’Ambiente della Regione Calabria».

top