lunedì,Ottobre 18 2021

Comune Vibo: contratti istituzionali di sviluppo per 150 milioni di euro

Presentazione in municipio per gli elaborati che dovranno ora essere sottoposti al vaglio di Invitalia

Comune Vibo: contratti istituzionali di sviluppo per 150 milioni di euro

Un parco progetti di oltre 150 milioni di euro. Il sindaco Maria Limardo ha presieduto in municipio la riunione di presentazione dei progetti inerenti i contratti istituzionali di sviluppo elaborati dal Comune di Vibo Valentia che a giorni saranno sottoposti al soggetto attuatore, cioè Invitalia. Secondo quanto rende noto il Comune attraverso un comunicato stampa, si tratta di “progetti che valgono 150 milioni di euro. Un capitale notevole qualora passi il vaglio della struttura romana chiamata a validare la rispondenza dei progetti, presentati dal Comune, ai criteri stabiliti dal Ministero del Sud: inserimento di un’idea generale di coesione territoriale, integrazione ma non ripetizione rispetto a progetti contenuti in altre fonti di finanziamento, originalità ed innovazione”. [Continua dopo la pubblicità]

Il vicesindaco Domenico Primerano ha esposto ai partecipanti l’idea progettuale della città di Vibo Valentia e la filosofia sottostante agli interventi, mentre gli aspetti tecnici sono stati affrontati dall’assessore alle Infrastrutture Giovanni Russo che ha evidenziato come gli interventi progettuali si integrano con i programmi già in atto o in gestazione.

Al tavolo di partenariato hanno partecipato l’Ordine degli ingegneri e architetti con il presidente Artusa e Nico Donato, la Uil con il segretario Barbalaco, la Cisl con il segretario regionale Pititto, la Cgil con il segretario Mammoliti, la Camera di commercio con il segretario generale Calvetta, la Confindustria e il segretario generale del Comune di Vibo Valentia Scugllia. L’intesa raggiunta sarà formalizzata nei prossimi giorni mediante la stipula di un accordo di partenariato.

Questi i progetti: per il porto lariqualificazione funzionale ed architettonica area muro paraonde molo generale Malta; interventi di miglioria funzionale del porto; interventi finalizzati allo sviluppo sostenibile del sistema porto; collegamento porto di Vibo Marina – porto di Trainiti; Parco archeologico subacqueo porto di Trainiti; riqualificazione funzionale ed urbanistica area retro porto ( rea ex Basalti); riqualificazione Vibo Marina; water front Vibo Marina – Pizzo; castello di Bivona; Tonnara di Bivona; nuova viabilità tra Vibo città – Vibo Marina e frazioni; completamento Scala Mobile (secondo modulo); riqualificazione Terminal bus; connessione villa comunale – villa Gagliardi; rivitalizzazione della cittadella dei servizi (scuole e impianti sportivi); riqualificazione area piscina- palazzetto Maiata;Museo all’aperto in città; Museo dei ragazzi; valorizzazione e messa in rete aree archeologiche; riqualificazione ex carcere di Vibo Valentia (sede delle associazioni); completamento palazzo Bruzzano; completamento Caserma Garibaldi; Piano dei colori; Centro Studi- Ricerche.

top