Messa in sicurezza, pulizia straordinaria del torrente Sant’Anna di Bivona

Proseguono gli interventi sui corsi d’acqua effettuati dalla Regione su sollecitazione del Comune di Vibo. Nelle scorse settimane analogo lavoro era stato compiuto sul Candrilli di Porto Salvo
Proseguono gli interventi sui corsi d’acqua effettuati dalla Regione su sollecitazione del Comune di Vibo. Nelle scorse settimane analogo lavoro era stato compiuto sul Candrilli di Porto Salvo
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Proseguono gli interventi di pulizia straordinaria di fossi e torrenti nel Comune di Vibo Valentia. Questa volta il lavoro di uomini e mezzi si è concentrato su uno dei torrenti più a rischio dell’intero territorio comunale, ovvero il Sant’Anna, che sfocia nel mare di Bivona. Una pulizia sollecitata dall’amministrazione comunale che, nelle scorse settimane, dopo un incontro in Regione avuto dall’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Russo, ha ottenuto la possibilità di effettuare gli interventi straordinari, opere fondamentali per la sicurezza di tutte le aree circostanti. In precedenza era stato effettuato un lavoro analogo sul torrente Candrilli di Porto Salvo, proprio per mitigare i rischi dovuti all’ingrossamento dei corsi d’acqua che, anche a causa di una scarsissima manutenzione fino ad oggi, rappresentano un pericolo ad ogni ondata di maltempo.

Informazione pubblicitaria