lunedì,Settembre 20 2021

Il Pd di Vibo al fianco del sindaco di Arena: «Asp in colpevole ritardo»

Dopo le parole di Antonino Schinella, che ha denunciato di essere stato lasciato solo a gestire l’emergenza Covid, il segretario Insardà punta il dito contro il precedente commissario

Il Pd di Vibo al fianco del sindaco di Arena: «Asp in colpevole ritardo»

«Il grido di allarme rispetto alla situazione sanitaria del proprio comune lanciato dal sindaco di Arena Antonino Schinella, che si sta prodigando con tanta abnegazione, non può assolutamente cadere nel vuoto. Speriamo che anche il presidente della Conferenza dei sindaci prenda posizioni pubbliche e si attivi nei confronti dell’Asp». Ad affermarlo è Enzo Insardà, segretario provinciale del Partito democratico di Vibo Valentia, sostenendo la denuncia formulata dal primo cittadino arenese che ha rivelato come sia stato lasciato solo nell’affrontare l’emergenza che riguarda il suo comune.

«Come Pd – afferma Insardà – nell’augurare al neo commissario Maria Bernardi buon lavoro, speranzosi che il suo agire sarà improntato a rimuovere le tante criticità esistenti, chiediamo un immediato intervento per affrontare e rimuovere le difficoltà denunciate dal sindaco di Arena e per rendere operativo il Piano di potenziamento e rafforzamento della rete socio-sanitaria territoriale per come previsto dai Decreti del Governo nazionale. Purtroppo – aggiunge Insardà – ci duole constatare che chi osannava il precedente commissario e lo esortava ad andare avanti dovrebbe oggettivamente prenderne atto della effettiva disorganizzazione sanitaria esistente che ha prodotto colpevoli ritardi nella predisposizione di atti e provvedimenti appropriati a tutela della salute e della sicurezza dei cittadini. Per quanto ci riguarda ci attiveremo a tutti i livelli per garantire anche in questo territorio l’esigibilità del sacrosanto diritto alla salute».

Arena, nuovo focolaio Covid e il sindaco denuncia: «Siamo stati abbandonati»

Articoli correlati

top