Rione Carmine off limits per le ambulanze, interrogazione di Vibo democratica

I consiglieri Miceli e Policaro chiedono «interventi finalizzati a superare le criticità relative a piazza Terranova e vie limitrofe»
I consiglieri Miceli e Policaro chiedono «interventi finalizzati a superare le criticità relative a piazza Terranova e vie limitrofe»
Informazione pubblicitaria

«Riteniamo che sia importante che l’Amministrazione ponga la giusta attenzione alle necessità dei residenti dell’area urbana che comprende piazza Terranova e vie limitrofe, dove da diverso tempo i residenti lamentano la difficoltà dei mezzi di soccorso ad accedere a detta area. La denuncia è arrivata anche da parte di varie associazioni, anche in considerazione del fatto che nel 2021 sarebbero già stati registrati due episodi in cui l’ambulanza non è riuscita a raggiungere l’abitazione di chi ne aveva fatto richiesta».

Un’interrogazione rivolta al sindaco di Vibo Maria Limardo, è stata stilata dai consiglieri di Vibo democratica Marco Miceli (capogruppo) e Giuseppe Policaro. In relazione alla problematica esposta, il capogruppo Miceli sottolinea che: «la zona urbana sopra descritta è abitata da almeno 100 persone, che hanno deciso di vivere nel meraviglioso centro storico di Vibo Valentia e che non meritano di subire tali disagi. Per questi motivi il prossimo 1 febbraio, discuteremo in Consiglio, un’interrogazione per sapere se il Comune ha valutato la fattibilità di interventi finalizzati a superare le criticità descritte. Tra l’altro piazza Terranova è teatro di manifestazioni culturali ed eno-gastronomiche che richiamano migliaia di partecipanti; anche tale circostanza rende indispensabili interventi da parte del Comune finalizzati a riqualificare questa area urbana rendendola più accessibile e sicura».