Politiche 2018 | Parla il sindaco Brosio: «Ecco perché sto con Mangialavori»

Il primo cittadino di San Calogero motiva il suo sostegno all'esponente di Forza Italia candidato da capolista al Senato: «Saprà rappresentare degnamente il territorio»

Il primo cittadino di San Calogero motiva il suo sostegno all'esponente di Forza Italia candidato da capolista al Senato: «Saprà rappresentare degnamente il territorio»

Informazione pubblicitaria
Nicola Brosio e Giuseppe Mangialavori
Informazione pubblicitaria

Il sindaco di San Calogero Nicola Brosio e buona parte della sua amministrazione dichiarano il proprio sostegno a Giuseppe Mangialavori, capolista al Senato per Forza Italia. «Giuseppe – afferma il primo cittadino – non ha bisogno di presentazioni, già di suo gode di tanta fiducia da parte della gente comune e con lui il vibonese potrà davvero aspirare ad avere un valido interlocutore nelle stanze romane. Un uomo che, c’è da scommettere, penserà più al progresso del suo territorio che ai biechi interessi personali animato solamente dalla voglia di fare bene e non deludere i concittadini della provincia di Vibo Valentia. Da lontano ho seguito Giuseppe fin dalle battute iniziali della sua carriera politica e, pur non avendolo sostenuto alle elezioni regionali del 2014, ho avuto modo di tastare la stima di cui gode tra i cittadini che non vivono di politica, e la sua successiva affermazione a furor di popolo sta a testimoniare quando dico». 

Informazione pubblicitaria

E ancora: «In un momento storico in cui gli avversari erano in costante ascesa e stavano fagocitando tutte le elezioni, Giuseppe inanellava una serie di successi personali che poi, come giusto, lo hanno catapultato verso l’odierna candidatura che sicuramente lo porterà nelle aule del Senato a battagliare per noi calabresi e vibonesi in primis». 

Per poi chiosare: «Siamo consapevoli che il popolo è stanco e sarebbe più facile indirizzare il proprio voto verso chi in questo momento vuole abbattere vecchi modi di fare politica, anche noi lo pensiamo, ma siamo sicuri che con Mangialavori non si vota un sistema stantio, al contrario si dà voce a chi vuole davvero che le cose cambino e farà di tutto per essere uno degli attori principali di questo cambiamento visto che, al contrario di tanti che occuperanno i banchi solo per alzare la mano a comando, ne ha le capacità morali e culturali, è questa una nostra scommessa e confidiamo sarà quella giusta». 

Infine l’invito rivolto alla cittadinanza a partecipare all’incontro fissato per domenica 18 alle ore 18.30 nei locali della ex Saub in cui Mangialavori, «nella consapevolezza che San Calogero è uno dei centri più popolosi della provincia, si presenterà agli elettori e chiederà la loro fiducia».

LEGGI ANCHE:

Politiche 2018 | Mangialavori incassa il sostegno del sindaco Brosio: «La famiglia di FI cresce»