sabato,Maggio 18 2024

Rinascimento di primavera a Capovaticano Resort Thalasso spa

Fuga di benessere tra trattamenti ispirati alla natura che si sveglia e sapori mediterranei, per rigenerarsi in una destinazione da sogno a due passi da casa già dal weekend di Pasqua

Rinascimento di primavera a Capovaticano Resort Thalasso spa

La primavera è sempre un momento di rinascita: la natura che si risveglia, il corpo che si desta dopo il torpore invernale, si sentono nuovi profumi nell’aria. Cresce il desiderio di immergersi nella natura, è l’occasione perfetta per una vacanza sulla Costa degli Dei: niente caos, niente turisti, clima già perfetto per stare all’aria aperta scaldati dal primo sole e il momento ideale per rigenerare l’organismo in vista della nuova stagione, risvegliando tutti i sensi. E la prospettiva di un primo tuffo al mare, per i più temerari, senza dover fuggire ai Caraibi! Capovaticano Resort Thalasso Spa è pronto per riaprire le sue porte agli ospiti dal 29 marzo in occasione del ponte di Pasqua.

Risveglio dei sensi a Capovaticano Resort Thalasso Spa:

Il gusto

Già dal weekend di Pasqua sarà possibile apprezzare la cucina dei ristoranti del Capovaticano Resort Thalasso Spa durante il classico pranzo di Pasqua che rivisita con classe il meglio della tradizione calabrese con piatti e dolci tipici e la riproposta chic della classica scampagnata fuoriporta di pasquetta con grigliata all’aperto, taglieri di salumi e formaggi tipici del Monte Poro (pecorino del Monte Poro, ‘nduja di Spilinga ecc.) e musica dal vivo. Mentre i grandi si rilassano in spa o si godono il primo sole i bambini possono divertirsi nei grandi spazi  all’aperto, respirando aria pura sotto la supervisione di uno staff di educatori qualificati e partecipare alla divertente caccia alle uova di Pasqua.

Rivivi l’allegria delle scampagnate fuori porta dell’infanzia!

Pranzo tradizionale di Pasqua:

  • Adulti: 80 euro a persona (bevande escluse)
  • Bambini: 40 euro a persona (bevande escluse)

Barbecue di Pasquetta con food station:

  • Adulti: 65 euro a persona (bevande escluse)
  • Bambini: 32,50 euro a persona (bevande escluse)

Per informazioni e prenotazioni sul weekend di Pasqua visita il sito capovaticanoresort.it 

I ristoranti del Capovaticano Resort sono sempre aperti anche ai clienti esterni che non dormono in hotel.

Dalla prima colazione del mattino all’after dinner troverai una proposta gastronomica basata sulla riscoperta dei prodotti del territorio calabrese meno conosciuti, valorizzati in piatti leggeri e ricercati che variano in base alla stagionalità più un’accurata selezione di fornitori con produzioni locali di eccellenza. Ognuno con un concept diverso, il ristorante Mantineo, lo Stromboli beach bar & restaurant, lo Strombolicchio e il Belvedere lounge bar sono accomunati proprio dalla scelta rigorosa delle materie prime lavorate in cucina. Il 96% degli ingredienti usati dagli chef è di produzione calabrese e la metà dei fornitori proviene da un’area entro i 50 km dalla proprietà. Ti sorprenderanno in abbinamento a grandi vini di cantine regionali, birre artigianali locali e distillati che hanno ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo. 

Il tatto

Il risveglio della sensibilità permette alla persona che ha ricevuto il massaggio di prendere consapevolezza  e la incoraggia a usare ogni giorno il corpo in modo che accumuli meno tensioni. A mano a mano si acquisisce una capacità di ascolto della propria fisicità sempre maggiore, aprendosi a livello emotivo e mentale, nell’esperienza del viaggio dentro sé stesso. Il massaggio, favorendo una nuova relazione con il proprio corpo e liberando l’espressione di sensazioni e sentimenti, migliora l’umore, aumenta l’autostima, l’energia e il coraggio. L’abile manualità dei terapisti unita all’esecuzione di protocolli personalizzati per i bisogni dell’ospite e ai prodotti ispirati dalla natura locale, il mare, gli agrumi, le erbe aromatiche fanno del centro benessere di  Capovaticano Resort Thalasso Spa un’eccellenza unica sul territorio calabrese.

Nella brochure della nostra spa è possibile trovare il trattamento che più si addice a esigenze diverse.

L’udito

Attraverso la pratica della meditazione, si può migliorare l’abilità di concentrazione. Infatti, chiudendo gli occhi e ascoltando diversi suoni, identificando ciascuno di essi e la sua fonte di origine, si può allenare il cervello a riconoscere ed identificare determinati suoni da un ambiente caotico e, come risultato, migliorare l’udito. Ogni giorno a Capovaticano Resort si può scegliere tra varie sessioni gratuite di yoga e meditazione all’aria aperta, dal saluto al sole del primo mattino al tramonto vista Stromboli, cullati solo dal suono delle onde e accarezzati dalla brezza marina.

La vista

Tutti noi oggi abusiamo degli schermi digitali con varie conseguenze anche poco piacevoli. Stare troppe ore davanti al pc o allo smartphone può causare secchezza agli occhi e, in alcuni casi, danneggiarli: gli occhi possono risultare stanchi, spenti e arrossati. Assicurarsi di uscire all’aperto regolarmente e camminare, è importante perché spostando l’attenzione su oggetti lontani da noi e sbattendo le palpebre frequentemente, manteniamo gli occhi idratati e sani. Inoltre, praticare esercizi cardio – come ad esempio correre – aiuta a ridurre il rischio di contrarre la cataratta. Non c’è bisogno di lanciarsi in performance da campioni olimpionici: anche una camminata veloce aiuta a ridurre la pressione intraoculare, e, come risultato, a prevenire problemi più seri come glaucomi.

Preparatevi a lunghe passeggiate in riva mare al tramonto davanti al vulcano Stromboli.*

*Vedere lo spettacolo unico del Tramonto di Ulisse: dalla Costa degli Dei (che si estende da Pizzo Calabro a Nicotera, cioè l’intero tratto marittimo della provincia di Vibo Valentia) è visibile, per due volte all’anno e ogni giorno da un punto diverso, il sole al tramonto nel cratere dello Stromboli. I tramonti di Ulisse, un regalo di Madre Natura. Così denominati secondo la leggenda, questi tramonti offrono emozioni uniche ai loro spettatori sulla Costa degli Dei. Si tratta di giorni particolari in cui il sole sembra tramontare all’interno del cratere dello Stromboli, ricreando così uno straordinario scenario dalla bellezza disarmante. Protagonista di questo momento unico è quindi una delle isole vulcaniche più famose d’Italia, Stromboli, che accoglie l’enorme palla di fuoco in un abbraccio che si tinge dei colori caldi e intensi dell’arancio e del rosso. La bellezza e l’intensità di questo spettacolo vengono esaltate ancora di più dal fatto che è possibile ammirarlo solo in determinati giorni dell’anno. Infatti gli unici periodi in cui si può avere la fortuna di ammirare il sole calare all’interno del cratere dello Stromboli è tra gli ultimi giorni di aprile ed i primi giorni di maggio e poi tra la fine di agosto e i primi quindici giorni di settembre.  La leggenda narra che Ulisse, dopo essere scampato ai mostri di Scilla e Cariddi, cercava la profetessa Manto per chiederle consiglio, dirigendosi verso Vaticinium (l’attuale Capo Vaticano). Navigando nello Stretto rimase così folgorato dal vedere il sole tramontare nello Stromboli, che decise di cambiare rotta e navigare verso le Isole Eolie. E proprio nei giorni senza foschia le meravigliose Eolie appaiono tutte, regalando allo sguardo uno spettacolo davvero emozionante. Il fenomeno è perfettamente visibile dal Capovaticano Resort Thalasso Spa (28 aprile 2024).

L’olfatto

Sfrutta il potere benefico degli oli essenziali. L’aromaterapia ci fornisce ottimi strumenti per rendere positivo e dinamico il risveglio: gli oli essenziali naturali ci aiutano a dare una direzione migliore a questa importante partenza e ci preparano alle attività che stiamo per svolgere. Prova il trattamento Calabrian aromatic ritual che sfrutta le proprietà degli elementi naturali della Calabria: limone, bergamotto, olio di rosmarino. 

Data di apertura hotel

29 marzo – 2 novembre 2024

Capovaticano Resort Thalasso Spa

Sostenibilità

Capovaticano Resort  oggi è letteralmente “plastic free” e zero sprechi, grazie all’eliminazione di:

  • bottiglie in plastica per l’acqua minerale rimpiazzate dall’acqua microfiltrata in bottiglie di vetro in tutti i nostri hotel, ristoranti e bar
  • flaconi monodose per le amenities dei bagni sostituiti da ecodispenser nelle camere con detergenti e lozioni per corpo e capelli prodotti da un’azienda locale (Crudo Essence) con ingredienti naturali del territorio
  • dischetti make-up usa e getta sostituiti da dischetti in seta lavabili e riutilizzabili (prodotti dal laboratorio tessile calabrese Bossio)

Esperienze inedite sul territorio:

Coasteering: Una pausa di benessere può essere anche attiva. L’ultimo trend per i profili più sportivi e dinamici è il Coasteering. Attività che consiste nell’avanzare lungo la costa facendo salti, nuotando, arrampicandosi e camminando sulla roccia senza l’ausilio di barche, tavole da surf o altre imbarcazioni.

Storia e dintorni:

Un soggiorno a Capovaticano Resort può diventare un pretesto per (ri)visitare Tropea, il celebre borgo arroccato sul mare dalle incantevoli spiagge bianche. Per vivere l’esperienza come un local, tramite il nostro concierge è possibile prenotare un walking tour di Tropea accompagnati dall’archeologo e massimo esperto di storia tropeana Dario Godano. Scoprirete una Tropea segreta, ricca di storia e aneddoti sorprendenti.

1-3 maggio, Tropea

I Tri da Cruci è la più antica ed emblematica festa del popolo tropeano.  In una tre giorni (1-2-3 maggio) Via Umberto I, per i tropeani “u Burgu”, rivivrà il fascino ancestrale dell’epopea della cacciata degli arabi dalla città tirrenica, della scoperta della Vera Croce e della vittoria della Lega Santa a Lepanto con le tre galee tropeane protagoniste. Rullo di tamburi, giochi popolari, tradizioni secolari come il volo della colomba e l’accensione della galea sospesa davanti piazza Cannone riaccenderanno la magia della millenaria storia tropeana. Musica, entusiasmo e tripudio pirotecnico avranno il fulcro a conclusione della serata nella danza del “camiuzzu i focu“, esibizione iconica che fonde sacro e profano, cristianesimo e paganesimo. Si tratta di una struttura di legno o cartapesta riempita con fuochi d’artificio e a forma di cammello, l’animale sulla cui sella i turchi solevano riscuotere i tributi in giro per la città.

 In occasione della festa risuona in tutte le strade del borgo sin dalle prime luci dell’alba la Caricatumbula. Un caratteristico rullo di tamburi accompagna il passaggio di due imponenti e maestose statue che vengono che portate in giro per le vie della città mentre i balconi vengono addobbati con luci e bandiere. Sono “i giganti”: una donna bianca di nome Mata e un soldato nero, chiamato Grifone, che ancora oggi danzano nelle province di Vibo Valentia e Reggio Calabria, a Messina e persino a Tarragona, in Spagna.

Capovaticano Resort Thalasso Spa in breve

Capovaticano Resort Thalasso Spa è una destinazione naturale olistica dove l’ospite respira un’esperienza omnicomprensiva nella natura, che abbraccia tutti gli aspetti del soggiorno: l’alimentazione, il movimento, il relax, il sonno. L’immersione nella natura si percepisce attraverso i quattro elementi: terra (il promontorio di Capo Vaticano), acqua (il mare), fuoco (il vulcano Stromboli) e aria (i venti che scolpiscono la costa). Ma è l’acqua che grazie alla thalassoterapia assume un ruolo centrale.

Al centro dell’offerta della spa ci sono sempre i trattamenti di thalassoterapia e i programmi thalasso (durata da 2 giorni fino a una settimana), i rituali con gli elementi del territorio (gli agrumi e le erbe aromatiche).

Con i suoi 2000mq la spa del Capovaticano Resort Thalasso Spa, dotata di vasche riscaldate di acqua di mare, idromassaggi, cascate e camminata controcorrente, percorso Kneipp, docce sensoriali, vasca per la musicoterapia, sauna, bagno turco, piscina indoor/outdoor con solarium, area relax, 15 cabine per i trattamenti, è uno dei centri benessere e thalasso più avanzati di tutto il sud Italia.

In anticipo sul trend del Quiet luxury (lusso discreto e non ostentato) il resort offre da sempre ai viaggiatori l’opportunità di godere del lusso in modo più consapevole e rispettoso dell’ambiente, sostenendo la comunità locale e promuovendo la conservazione della natura, con una forte personalizzazione e attenzione al benessere del viaggiatore, offrendo esperienze uniche e memorabili che vanno oltre il materiale. 

top