mercoledì,Febbraio 28 2024

L’Avis di Vibo approva il bilancio ma il consuntivo è in rosso per i mancati rimborsi Asp

Ha aperto i lavori la presidente Caterina Forelli che ha invocato il supporto della politica «per sostenere un progetto regionale per la raccolta plasma»

L’Avis di Vibo approva il bilancio ma il consuntivo è in rosso per i mancati rimborsi Asp
L'assemblea dei soci Avis di Vibo Valentia

Si è svolta sabato nella sala consiliare della provincia l’assemblea provinciale dei soci Avis, che ha ratificato all’unanimità bilancio, preventivo e consuntivo. A relazione sul consuntivo è stato il commercialista Mimmo Ferrazzo che ha messo in evidenza il disavanzo di 124 mila euro, per i mancati rimborsi Asp. Nel corso dell’assemblea sono stati eletti all’unanimità i delegati all’assemblea regionale e nazionale. Ha aperto i lavori la presidente Caterina Forelli che ha invocato il supporto della politica «per sostenere un progetto regionale per la raccolta plasma». Ha quindi sottolineato il ruolo che svolge Avis e la necessità di collaborare con altre associazioni, «in un momento storico difficile come quello attuale – ha detto – le cui vicissitudini hanno ridotto sia donatori che sacche raccolte. Circostanza, quest’ultima che rende necessario la fidelizzazione di nuovi donatori, attraverso i progetti che coinvolgono la scuola, «per far germogliare nei giovani – ha proseguito – il seme del dono».

Caterina Forelli si è anche soffermata sulla piattaforma digitale “Avis Plus”, «per gestire tutte le fasi di donazione». E ancora, il progetto salute, con l’Università Magna Graecia e il professore Ciro Indolfi, «per offrire percorsi di salute ai donatori». Tutto ciò nonostante le fitte difficoltà derivanti da sanità depotenziata, carenza di personale medico, mancati rimborsi. Toccante poi la testimonianza di un volontario: «Sono vivo grazie a voi. 10 anni fa – ha raccontato – ho avuto un aneurisma e ho ricevuto il vostro sangue che mi ha salvato la vita». La serata è proseguita con l’attore Giuseppe Ingoglia, che ha interpretato la poesia “Questo Amore”, di Roberto Lerici. È poi intervenuto il presidente del Consiglio Comunale, Rino Putrino, “avissino” di lungo corso, con 88 donazioni che ha definito «Inestimabile l’attività Avis». È seguito l’intervento del consigliere regionale, Francesco de Nisi, di Pino Conocchiella del terzo settore, di Rossella Iannello responsabile Aned, del consigliere regionale Michele Comito e del vicepresidente regionale Avis Nicodemo Napoli.

Articoli correlati

top