Stop alla nomina del direttore del distretto sanitario, l’Asp di Vibo sospende la delibera

La direzione aziendale, in ossequio all’ordinanza del Giudice del Lavoro che ha bloccato la nomina di Vincenzo Damiani, ha ritirato l’atto relativo alla procedura di selezione

La direzione aziendale, in ossequio all’ordinanza del Giudice del Lavoro che ha bloccato la nomina di Vincenzo Damiani, ha ritirato l’atto relativo alla procedura di selezione

Michelangelo Miceli e Angela Caligiuri
Informazione pubblicitaria

Michelangelo Miceli, in qualità di direttore generale facente funzioni dell’Azienda sanitaria di Vibo Valentia ha provveduto alla sospensione della deliberazione n. 1313 del 23 novembre 2017 con la quale sono stati approvati gli atti della procedura selettiva ed è stato conferito l’incarico di direttore del Distretto sanitario unico dell’Asp di Vibo Valentia a Vincenzo Damiani. Il provvedimento – fa sapere l’azienda – è stato adottato in osservanza dell’ordinanza del Giudice del Lavoro del Tribunale di Vibo Valentia emessa in data 17 giugno 2018. «In attesa delle determinazioni che saranno adottate dal dg Angela Caligiuri, temporaneamente assente per motivi di salute – conclude l’Asp -, le funzioni della direzione del Distretto sanitario unico saranno esercitate dal direttore sanitario aziendale Miceli». LEGGI ANCHE: Asp Vibo: sospesa la nomina del direttore del Distretto sanitario unico

Informazione pubblicitaria