Carattere

Domenica 11 novembre previsti screening gratuiti e analisi del rischio su iniziativa dell’associazione “Hipponion Onlus” e alla presenza dello specialista dell’Asp di Vibo dottor Giuseppe Crispino

Sanita'

Oltre tre milioni e mezzo di persone in Italia hanno il Diabete, una malattia cronica degenerativa, che può procurare gravi complicanze, ha un costo molto elevato per la persona con diabete, la sua famiglia e tutta la società. Domenica 11 novembre, per approfondire ogni aspetto della patologia, l’associazione delle persone con diabete della provincia di Vibo Valentia “Hipponion Onlus”, con il patrocinio della Onlus “Diabete Italia”, in occasione della “Giornata nazionale del diabete”, sarà presente al centro commerciale “Vibo Center”, con un loro stand per una campagna di sensibilizzazione e screening. La manifestazione con inizio alle ore 16, in collaborazione con il dottor Giuseppe Crispino (Diabetologo Asp Vibo Valentia) verterà, oltre che alla distribuzione di materiale informativo sul diabete, su uno screening gratuito di prevenzione attraverso la misurazione della glicemia, la misurazione della pressione arteriosa e una valutazione del rischio diabete. La direzione del centro commerciale si dice ben lieta di ospitare l’evento, soprattutto per fare da “catalizzatore” per quelle campagne volte alla sensibilizzazione ed al rafforzamento del rapporto con il territorio limitrofo. La Giornata mondiale del diabete è la più grande manifestazione del volontariato in campo sanitario. In circa 500 città e cittadine d’Italia si svolgono centinaia di eventi organizzati da associazioni di persone con diabete, medici, infermieri, altri professionisti sanitari e persone di altre organizzazioni (Croce Rossa, Alpini, Misericordia, etc.). Tutti prestano il loro impegno come volontari. E anche Vibo Valentia, per un problema così sentito, sarà presente con tutte le proprie competenze. (L’articolo prosegue sotto la pubblicità)

All’iniziativa, come detto, sarà presente il dottor Giuseppe Crispino, specialista endocrinologo e diabetologo dell’Asp di Vibo Valentia. Il diabete mellito è una delle patologie croniche più diffuse: circa 20mila cittadini nel Vibonese; 200mila pazienti in Calabria; 580 milioni di persone in tutto il mondo. «Durante la manifestazione - riferisce il dottor Crispino a tal proposito - praticheremo gratuitamente ai cittadini la misurazione della glicemia, della pressione arteriosa e, per ognuno, daremo una rapida valutazione del rischio cardiovascolare. Contestualmente parleremo dei molteplici aspetti della malattia e distribuiremo materiale educativo ed informativo, poiché il vero scopo della manifestazione è quello di sensibilizzare ed informare l’opinione pubblica, le istituzioni e i decisori politici su una patologia seria, diffusa, altamente costosa, in esponenziale crescita, potenzialmente molto pericolosa ma che può e deve essere prevenuta e curata modificando il proprio stile di vita e/o con l’ausilio di semplici interventi farmacologici. Lo scopo della manifestazione, attraverso la divulgazione delle conoscenze - conclude Crispino -, è quello di prevenire o allontanare le complicanze del diabete che incidono sulla qualità di vita di chi ne è affetto e dei familiari nonché sulla spesa sanitaria. Le soluzioni per risolvere le problematiche relative alla malattia le vogliamo diffondere a tutti i cittadini e non solo alle persone affette dal diabete mellito».

LEGGI ANCHEDiabete, medico vibonese in prima linea negli studi sulla variabilità glicemica

 

Seguici su Facebook