martedì,Ottobre 19 2021

Covid ad Acquaro, dallo screening Asp emersi altri otto positivi

Si tratta di un primo risultato dei tamponi molecolari eseguiti. Quattro casi collegati ad un matrimonio. Il sindaco Barilaro conferma una nuova giornata di test per il 6 settembre

Covid ad Acquaro, dallo screening Asp emersi altri otto positivi

Sono 8 i casi positivi emersi a seguito della campagna screening condotta dall’Asp di Vibo Valentia ad Acquaro. Si tratta di un risultato parziale in attesa dei risultati degli altri tamponi da processare. I dettagli sono stati comunicati dal sindaco Giuseppe Barilaro nelle scorse ore:  «Con riferimento allo screening da noi predisposto per la giornata di ieri venerdì 3 settembre –scrive il primo cittadino in un post su facebook – sento di dover ringraziare doverosamente l’Asp di Vibo Valentia per la celerità e solerzia con la quale ha affrontato la situazione emergenziale venutasi a determinare nella nostra Comunità. La stessa Azienda sanitaria ci comunica ora che sui tamponi molecolari complessivamente eseguiti ben otto sono risultati positivi. Ad essere interessati – specifica – un gruppo di nostri concittadini (nel caso in specie tutti vaccinati) partecipanti ad un matrimonio dove è stata accertata la positività dello sposo al Covid 19».

I nuovi casi

Insieme a loro sono stati processati i test riguardanti altri concittadini che per situazioni pregresse si trovavano in stato di isolamento domiciliare ed erano già in attesa di essere sottoposti a tampone molecolare: «Degli 8 casi positivi riscontrati, 4 sono ascrivibili a partecipanti al matrimonio mentre i rimanenti 4 a situazioni collegabili ad altri focolai già in atto nel nostro Comune e per i quali erano state predisposte le opportune contromisure», sottolinea il sindaco.

Ordinanze

Pertanto «stante la situazione di estrema gravità ed urgenza rappresentata, ho chiesto ai laboratori dell’Asp un supplemento di impegno e celerità – per come di fatto poi avvenuto – nella processazione dei tamponi onde consentirmi il prima possibile l’adozione dei provvedimenti necessari. Conto pertanto già nelle prossime ore di adottare, sulla base dei referti di esito negativo che a brevissimo verranno comunicati, i relativi provvedimenti di revoca dell’ordinanza per tutti i cittadini posti cautelativamente in stato di isolamento domiciliare».

Nuova giornata di screening

Il primo cittadino ha poi confermato per il 6 settembre una ulteriore giornata di screening riservata a quei cittadini presenti al matrimonio e ancora non vaccinati che al momento permangono quindi in stato di isolamento: «Sulla base di queste considerazioni ritengo oggi più che mai di aver operato nel modo migliore possibile nell’interesse della mia comunità e per la tutela della salute dei miei concittadini con l’adozione delle relative misure di contenimento. In situazioni emergenziali come questa – conclude Barilaro – occorre sempre agire con prontezza e fermezza. Accettando, se necessario, anche critiche e censure da parte di chi manifesta particolare disagio per le misure restrittive adottate, nella consapevolezza di aver operato sempre e comunque con buonsenso e ragionevolezza nell’interesse supremo di Acquaro».

Articoli correlati

top