In fila per il vaccino, assembramenti e disagi a Vibo: interviene la Polizia – Video

Numerosi gli anziani con patologie a rischio rimasti in attesa per più di un’ora davanti alla sede del Dipartimento di prevenzione
Numerosi gli anziani con patologie a rischio rimasti in attesa per più di un’ora davanti alla sede del Dipartimento di prevenzione
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

di C. I.

Parte la campagna vaccinale anti-influenzale stagionale e a Vibo Valentia scoppia il caos. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp è stato preso d’assalto da un centinaio di anziani con patologie a rischio, che dalle prime ore del pomeriggio hanno atteso il proprio turno fuori dal portone d’ingresso. Malati e invalidi, in piedi. Costretti a più di un’ora di attesa. Impossibile accedere nei locali per le misure anti-Covid. Tutti con le mascherine ma assembrati. Per tentare di distanziare la folla è intervenuta una pattuglia della Polizia. Mentre fuori  andava in scena  la protesta, nell’ambulatorio venivano eseguiti i vaccini. Attività coordinata dal direttore della Struttura complessa igiene e sanità pubblica dell’Asp Antonio Demonte.

Informazione pubblicitaria