lunedì,Giugno 17 2024

Interact Club di Vibo, Joseph Morano nominato nuovo presidente

Succede a Giulia Baldo. Alla cerimonia del “Passaggio delle consegne” presenti diverse autorità rotariane

Interact Club di Vibo, Joseph Morano nominato nuovo presidente
Passaggio delle consegne all'Interact Club di Vibo Valentia

Ha avuto luogo nei giorni scorsi, presso il 501 Hotel, la cerimonia del “Passaggio delle consegne” dell’Interact Club di Vibo Valentia, club giovanile del Rotary, durante la quale il tradizionale collare che simboleggia la più alta carica interactiana è stato posto al collo del neo presidente Joseph Morano che guiderà il Club di Vibo Valentia fino al 30 giugno 2022. Presenti alla cerimonia diverse autorità rotariane tra cui Nicola Lo Torto e Giulia Lo Schiavo, rispettivamente presidenti del Rotary Club e del Rotaract Club di Vibo Valentia. Un in bocca al lupo è giunto anche da parte di Fernando Amendola, Governatore del Distretto Rotary 2102, e da Giovanni Petracca, assistente uscente del Governatore. [Continua in basso]

Durante la cerimonia è intervenuto il presidente uscente dell’Interact Club di Vibo Valentia Giulia Baldo che, dopo i suoi personali saluti e ringraziamenti, ha augurato un buon lavoro al neo presidente esprimendogli profonda stima con l’auspicio di svolgere proficue attività e raggiungere, con la collaborazione di tutti i soci, alti traguardi. La parola è poi passata al neo presidente Morano il quale, dopo aver ringraziato il presidente uscente per aver guidato il club nello spirito dei veri valori rotariani, ha ringraziato tutti i soci del Club che all’unanimità lo hanno eletto dimostrandogli la loro fiducia.

Il neopresidente ha poi spiegato: «Sento questo compito ancora più oneroso poiché arriva dopo un lungo periodo pandemico, durante il quale il coronavirus ha mietuto tantissime vittime e portato alla rovina una moltitudine di famiglie e imprenditori a causa delle restrizioni, ma anche perché giunge nell’anno in cui Vibo Valentia viene proclamata Capitale Italiana del Libro 2021. È ancora più importante ricominciare a fare Rotary scendendo in campo per servire la propria comunità e valorizzare le tante risorse di cui il nostro territorio dispone. Per tali ragioni l’Interact Club di Vibo Valentia si impegnerà il più possibile durante questo anno sociale per lavorare in sinergia con il Rotary, il Rotaract, gli Enti locali e le associazioni del territorio per “servire al di sopra di ogni interesse personale” la collettività, poiché l’unione fa la forza». [Continua in basso]

Il neo presidente ha poi lanciato un appello: «L’Interact è servizio, progettualità e azione, ma anche amicizia e collaborazione, ed è per questo che mi auguro entro pochi mesi di contare tante altre adesioni da parte di ragazzi dagli alti valori che vogliono impegnarsi a dare il proprio contributo per migliorare le condizioni sociali del nostro territorio». Infine, un ringraziamento a Nicola Lo Torto «per il supporto e la disponibilità che mi ha assicurato per il perseguimento di questi obiettivi». Morano è poi passato alla presentazione del direttivo che lo affiancherà nella guida del sodalizio per questo anno sociale: Simone Emanuele Iannello, vicepresidente; Antonio Gasparro, segretario; Angelo Restuccia, prefetto; Elena Modafferi, tesoriere; Mario Fortunato, segretario esecutivo.

Articoli correlati

top