martedì,Ottobre 19 2021

Anche a Vibo Valentia la raccolta firme per il referendum sull’eutanasia

Nella mattinata di sabato 18 settembre un tavolo allestito sul corso Vittorio Emanuele III, altezza piazza Luigi Razza. In ballo la modifica dell'articolo 579 del codice penale

Anche a Vibo Valentia la raccolta firme per il referendum sull’eutanasia

Arriva anche a Vibo Valentia la raccolta firme per il referendum per l’introduzione dell’eutanasia legale in Italia, promosso dall’associazione Luca Coscioni.
Sabato 18 settembre, dalle ore 10 alle 12.30, sarà possibile trovare il tavolo per la raccolta firme sul corso Vittorio Emanuele III, altezza piazza Luigi Razza. I promotori fanno sapere, inoltre, che si potrà firmare anche online fino al 30 settembre sul sito referendum.eutanasialegale.it.
Il referendum per l’eutanasia legale è stato depositato su iniziativa dell’associazione Luca Coscioni lo scorso 20 aprile in Corte di Cassazione. Il testo prevede una parziale abrogazione dell’articolo 579 del codice penale (omicidio del consenziente), che impedisce la realizzazione di ciò che comunemente si intende per ‘eutanasia attiva’ (sul modello olandese o belga). L’eutanasia rimarrà punita solo se il fatto è commesso contro un minorenne, contro una persona inferma di mente o contro una persona il cui consenso sia stato estorto con violenza, minaccia o suggestione.

Articoli correlati

top