martedì,Novembre 30 2021

Pizzoni, il sindaco avvia una petizione per riaprire l’ufficio postale

Cadute nel vuoto le numerose richieste, il primo cittadino del comune dell’entroterra vibonese ha deciso di coinvolgere l’intera cittadinanza

Pizzoni, il sindaco avvia una petizione per riaprire l’ufficio postale

Il sindaco del comune di Pizzoni Vincenzo Caruso è il primo firmatario di una petizione popolare per chiedere la riapertura dell’ufficio postale sei giorni a settimana.
«Dopo numerose richieste, sia telefoniche che scritte, da parte di questa amministrazione per ripristinare l’apertura dell’ufficio postale non a giorni alterni, ma dal lunedì al sabato come era nel periodo pre Covid, abbiamo deciso di avviare – scrive il primo cittadino – una petizione popolare, coinvolgendo tutti voi alla nostra battaglia».
Il sindaco del comune dell’entroterra vibonese si appella quindi alla cittadinanza affinché venga restituito alla collettività «un servizio rispondente alle nostre esigenze e necessità». La raccolta di firme avviata nelle scorse ore ha già registrato diverse sottoscrizioni, segno di un malcontento generale.
«Un paese senza servizi è un paese destinato a scomparire ed è dovere di tutti noi fare il possibile perché questo non accada. Pertanto sarebbe opportuno che ci unissimo tutti, coinvolgendo l’intero paese, dimostrando una forte coesione nell’affrontare e risolvere un problema comune».

La petizone popolare per la riapertura tutti i giorni dell’ufficio postale

Articoli correlati

top