lunedì,Agosto 15 2022

Covid, al via a Briatico le domande per l’ottenimento dei buoni spesa

L'istanza dovrà pervenire al Comune o tramite email oppure dovrà essere presentata all'ufficio protocollo entro il 16 novembre

Covid, al via a Briatico le domande per l’ottenimento dei buoni spesa
Il Comune di Briatico

Al via a Briatico la raccolta delle domande di accesso ai buoni spesa. Ne dà contezza il Comune tramite i propri canali social. L’iniziativa rientra nelle misure urgenti di solidarietà alimentare a seguito dell’emergenza derivante dalla epidemia da Covid. Agli aventi diritto, riferisce l’ente guidato dal sindaco Lidio Vallone, sarà erogato un importo in buoni spesa calcolato sulla base della composizione del nucleo familiare e del reddito mensile percepito.

I buoni spesa Covid

Alle famiglie verrà corrisposto un buono spesa del valore di 100 euro per nuclei composti da una persona, 200 euro per due, 300 euro per tre componenti, 400 per quattro e 500 per cinque o più. Il singolo buono spesa sarà utilizzabile per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di farmacia e sarà spendibile negli esercizi commerciali siti a Briatico e frazioni che intendono aderire alla convenzione proposta dal Comune.

Verrà data priorità ai nuclei che:

  • non hanno ottenuto medesimo beneficio nel 2021,
  • hanno subito la perdita e riduzione del lavoro senza attivazione di ammortizzatori sociali,
  • hanno sospeso attività con partita Iva,
  • hanno perso il lavoro e non beneficiano di alcun sostegno al reddito,
  • non hanno percepito a nome proprio o di altro componente familiare redditi, contributi o sussidi.

Per nuclei familiare con figli da 0 a 3 anni compiuti, l’importo del buono verrà incrementato di 50 euro a figlio. L’istanza dovrà pervenire al Comune o tramite indirizzo protocollo.briatico@asmepec.it oppure presentata all’ufficio protocollo entro il 16 novembre.

Articoli correlati

top