venerdì,Maggio 20 2022

Studenti e ucraini insieme, a Filadelfia il progetto di Augustus e Liceo scientifico

Le classi terze, quarte e quinte faranno alternanza scuola-lavoro aiutando i volontari di Protezione civile a organizzare attività per favorire l'integrazione dei profughi presenti sul territorio

Studenti e ucraini insieme, a Filadelfia il progetto di Augustus e Liceo scientifico

L’associazione di Protezione civile Augustus di Vibo – gruppo Filadelfia e l’Istituto omnicomprensivo statale di Filadelfia uniscono le forze per un nuovo progetto di alternanza scuola-lavoro che coinvolgerà gli studenti del Liceo scientifico e gli ucraini giunti da quasi due mesi nel comune vibonese. Il progetto si chiama Φιλαδέλφος (Philadelphos), che significa “che ama i fratelli”, e impegnerà le classi terze, quarte e quinte.
Si è già tenuto un primo incontro tra il presidente dell’associazione Augustus Nicola Maria Nocera, gli studenti, la professoressa Mariateresa Ruggero che ha curato il progetto, i volontari che faranno da tutor nel progetto, i ragazzi ucraini presenti sul territorio di Filadelfia. [Continua in basso]

Le attività avranno lo scopo principale di realizzare un gruppo omogeneo tra gli alunni del Liceo scientifico e gli ospiti ucraini, assicurando a questi ultimi tutto il sostegno necessario – ad esempio a livello linguistico o anche affettivo – per ritornare, alla luce degli eventi bellici che hanno colpito l’Ucraina, ad avere fiducia negli altri, in particolare all’interno della comunità ospitante e all’insegna della pace. Gli studenti aiuteranno i volontari dell’Augustus nell’organizzare corsi di lingua italiana, uscite volte a scoprire i punti d’interesse del territorio, attività di refezione principalmente per la cena, tornei di scacchi, ping pong e altri giochi. Tra le altre finalità del progetto, anche quella di avvicinare i giovani di Filadelfia alla realtà della Protezione civile.

Il progetto, accolto con grande entusiasmo sia dai ragazzi ucraini che dagli studenti del Liceo scientifico, si articolerà su tre giorni a settimana dalle 17 alle ore 20:00.

Articoli correlati

top