domenica,Febbraio 25 2024

Sostegno alle botteghe, il Gal Terre Vibonesi fissa l’obiettivo: presto un bando

La società consortile è stata l’unica rappresentate del sud Italia al “Festival delle Botteghe di Montagna” sul lago di Garda

Sostegno alle botteghe, il Gal Terre Vibonesi fissa l’obiettivo: presto un bando
Vitaliano Papillo al Festival sul Garda

Stimolare il dialogo sul ruolo che il piccolo commercio ha nel tessuto socio-economico locale, e come questo – in una società sempre più in corsa e orientata alla grande distribuzione – può affrontare le sfide odierne e sopravvivere. E’ uno degli obiettivi che il ‘Gal Terre Vibonesi’ ha cerchiato in rosso sul proprio planning di lavoro. La nuova programmazione – spiega il presidente Vitaliano Papillo – sarà strategica anche in questo senso. Vogliamo sostenere queste attività, veri e propri ponti tra passato e futuro, culle di eccellenze, di mestieri antichi e tradizione ma anche semplici spazi di incontro per la popolazione locale, luoghi di accoglienza e di informazione per il visitatore o il turista, spazi per la vendita di generi alimentari e casalinghi di prima necessità, punti dove poter conoscere, degustare e acquistare i prodotti tipici del territorio locale. Siamo reduci dal “Festival delle botteghe di montagna” di Puegnago del Garda – racconta Papillo. E’ stata un’iniziativa molto interessante che ci ha visti unici rappresentanti del sud Italia. Un’occasione in cui abbiamo conosciuto altre realtà, mescolato esperienze, raccontato la nostra provincia fatta di botteghe di mare e montagna che ancora resistono ma che, evidentemente, hanno bisogno di supporto in termini di cooperazione ed innovazione e per rispondere alle esigenze di una popolazione diversa rispetto a venti, trenta anni fa. Da lì – conclude il presidente del Gal – l’idea del bando “Botteghe delle Terre Vibonesi” che lanceremo con la nuova programmazione e con all’interno tutta una serie di iniziative volte a rilanciare questa arte di fare impresa tramandata nel tempo”.

Articoli correlati

top