lunedì,Giugno 24 2024

Pescata una spigola di sei chili nel mare vibonese

Un giovane del luogo è riuscito a tirare su il grosso esemplare praticando surfcasting dalla riva

Pescata una spigola di sei chili nel mare vibonese
Il giovane con la maxi spigola

Pesca fortunata per un giovane del Vibonese, Federico Carrà, che è riuscito a far abboccare una spigola di quasi sei chili. Un esemplare di tutto rispetto, pescato nelle vicinanze del porto di Vibo Marina e del peso di 5,920 chilogrammi per l’esattezza. Il giovane è riuscito a tirare su la grossa spigola grazie al surfcasting, una particolare tecnica di pesca sportiva che si effettua dalla spiaggia attraverso robuste canne, capaci di lanciare il complesso terminale a distanze considerevoli dalla riva. La spigola si trova in abbondanza nel Mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico Settentrionale ma può vivere anche nelle acque salmastre delle baie vicino ai fiumi. Si tratta di un pesce molto vorace ed infatti viene chiamato anche pesce spazzino perché divora tutto quello che incontra, persino le reti dei pescatori sulle quali si arrampica con i denti.

LEGGI ANCHE: Giovanni Canduci, il biologo vibonese che studia acustica marina per una pesca ecosostenibile

Ricadi, successo per la pesca subacquea a Formicoli con 44 atleti in gara

Articoli correlati

top