sabato,Giugno 15 2024

L’ufficio postale di Paravati riprende ad operare a tempo pieno

La riduzione oraria era stata determinata dalle difficoltà connesse al periodo pandemico ed aveva portato all’apertura delle Poste solo tre giorni a settimana

L’ufficio postale di Paravati riprende ad operare a tempo pieno

Ritornerà a operare a tempo pieno l’ufficio postale di Paravati. L’annuncio viene dato direttamente da Poste Italiane, con una lettera inviata al sindaco di Mileto Salvatore Fortunato Giordano. “Ho il piacere di comunicarle – si legge nella missiva a firma del condirettore generale Giuseppe Lasco – che a partire dal prossimo mese di gennaio e progressivamente nel corso del primo trimestre del 2023, Poste Italiane ripristinerà i consueti orari degli uffici postali interessati dagli interventi di riduzione oraria a causa delle difficoltà connesse al periodo pandemico. A conferma della temporaneità di tali interventi e dell’attenzione riservata a tutte le realtà locali, l’azienda ha messo in atto ulteriori sforzi per garantire la migliore erogazione dei propri servizi. A Paravati – si conclude nella lettera – a partire dal 16 gennaio sarà incrementata l’operatività dell’ufficio postale per un totale di sei giorni settimanali”. Da qualche anno nel paese natio della Serva di Dio Natuzza Evolo, la sede territoriale di Poste Italiane apre al pubblico solo tre giorni alla settimana, il lunedì, il martedì e il venerdì. Più volte il sindaco ne ha perorato l’apertura a pieno regime, così come il comitato civico sorto al riguardo nella frazione miletese. La nostra testata ha più volte affrontato la questione, dando voce alle richieste e mettendo via via in luce le problematiche derivanti dall’apertura a regime ridotto degli sportelli. Oggi, in piene festività natalizie arriva finalmente la bella notizia che Poste Italiane ha deciso di far ritornare l’Ufficio nel pieno delle sue funzioni. Ne gioiranno i cittadini di Paravati, ma anche i tanti pellegrini che giornalmente giungono sul territorio comunale da tutta Italia e dall’estero per visitare Villa della Gioia e per sostare in preghiera davanti alla tomba di Mamma Natuzza.

LEGGI ANCHE: Paravati, la filiale dell’Ufficio postale ha finalmente il suo nuovo Postamat

Turnover degli assessori a Mileto, Rosa Alba Gangemi stila il bilancio del suo operato

top