mercoledì,Febbraio 21 2024

Vibo, ristrutturazione e ampliamento del canile comunale

Ecco a quanto ammonta la somma complessiva per i lavori della struttura che ospita gli amici a quattro zampe

Vibo, ristrutturazione e ampliamento del canile comunale

Il Comune di Vibo Valentia, con propri fondi di bilancio, ha stanziato la somma di euro 80.000,00 per la “Ristrutturazione e l’ampliamento degli spazi del canile comunale”. Il Progetto esecutivo dei lavori è stato redatto dall’ ingegnere Alfredo Santini, tecnico interno all’ente locale, mentre Responsabile Unico del Procedimento del presente intervento è il geometra Gregorio Cosentino. L’approvazione in giunta del progetto, da parte dell’amministrazione comunale, fa seguito a un iter avviato qualche settimana fa, circa la gestione del canile. [Continua in basso]

Foto dalla pagina fb di Canile Vibo Valentia

Il Comune di Vibo Valentia ha infatti inteso acquisire istanze attraverso una manifestazione di interesse per procedere all’affidamento del canile comunale. La gestione comporta il ricovero, la custodia, il mantenimento e la cura dei cani. Per lo svolgimento di tali attività, il Comune provvederà a corrispondere all’associazione affidataria un compenso annuo, come rimborso relativo al mantenimento di massimo 220 cani, pari a euro 90.000,00. La convenzione avrà la durata di un anno, precisamente da gennaio 2023 a dicembre 2023. Alla manifestazione d’interesse potranno aderire Associazioni di volontariato, animaliste e zoofile iscritte all’Albo comunale delle associazioni di volontariato.

LEGGI ANCHE : La storia di Spots, dal canile alla nuova famiglia di Vibo Valentia – Video

Trova un randagio per strada e lo adotta, la volontaria Barreca: «Abbiamo bisogno di giovani così»

Vibo, il Comune avvia la manifestazione d’interesse per la gestione del canile

Articoli correlati

top