sabato,Giugno 22 2024

Dal Viminale 2 milioni per il contrasto delle truffe agli anziani: fondi anche a Vibo

Le risorse provengono da sequestri e confische antimafia e saranno impiegate per progetti volti a combattere un fenomeno sempre più diffuso

Dal Viminale 2 milioni per il contrasto delle truffe agli anziani: fondi anche a Vibo

«Anche per l’annualità 2022-2023 il Ministero dell’Interno ha destinato una quota di 2 milioni di euro di risorse del Fondo Unico Giustizia  per la realizzazione di progetti volti alla prevenzione e al contrasto delle truffe agli anziani. Si tratta di iniziative finalizzate all’avvio di campagne di tipo informativo e all’attuazione di misure di prossimità in favore della popolazione anziana, attraverso interventi di ascolto e di supporto, anche psicologico, per scongiurare eventuali situazioni di rischio. Attività rivolte a persone vulnerabili, che devono avere fiducia nelle istituzioni e ricevere vicinanza e protezione». È quanto afferma il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro, che aggiunge: «Le risorse, che derivano soprattutto da sequestri e confische antimafia, sono state destinate a tutti i Comuni capoluogo di regione e provincia, con la ripartizione di una quota fissa, pari a 15mila euro, e di una variabile commisurata alla popolazione anziana residente. In Calabria sono stati destinati 18.544 euro al Comune di Reggio Calabria, 16.777 euro al Comune di Catanzaro, 16.406 euro al Comune di Cosenza, 16.029 al Comune di Crotone e 15.645 al Comune di Vibo Valentia».

top