martedì,Giugno 25 2024

A Briatico confronto tra associazioni e cittadini su servizi, criticità e promozione del territorio

L’obiettivo è quello di discutere delle problematiche che interessano le comunità e trovare soluzioni. Appuntamento nei locali dell’ex scuola di San Costantino

A Briatico confronto tra associazioni e cittadini su servizi, criticità e promozione del territorio

Un laboratorio di idee, proposte, analisi per valutare le azioni d’intervento al fine di rendere Briatico una cittadina più accogliente. In più, si punta a analizzare le criticità al fine di trovare soluzioni atte a migliorare i servizi. Su tali basi, l’associazione “Dopo mamma e papà” promuove, per il 12 marzo, alle ore 17.00, un incontro programmatico su tematiche di interesse comunitario. L’appuntamento sarà ospitato nei locali dell’ex scuola elementare di San Costantino di Briatico. «L’iniziativa – spiegano i promotori- è stata proposta dal vice presidente dell’Aps “Dopo Mamma e papà”, Micuccio Garrì, maestro in pensione e studioso del dialetto calabrese. Abbiamo percepito la necessità di aprire una discussione tra cittadini, enti e rappresentanti della comunità briaticese. Il confronto si terrà nei locali dell’ex scuola che ospita anche la sede dell’associazione “Attivamente coinvolte”. Ci auspichiamo – aggiungono – che a questo primo appuntamento ne seguiranno altri dove approfondire le tematiche proposte».  

LEGGI ANCHE: L’entroterra vibonese fra spopolamento e una viabilità che frena ogni sviluppo, il “caso” di Cessaniti

Strada Briatico-San Cono, i cittadini: «È diventata una discarica. Rifiuti anche nel torrente Murria»

Articoli correlati

top