domenica,Febbraio 25 2024

Vibo Marina, all’Istituto Vespucci il ricordo di Peppino Impastato e Giuseppe Valerioti

Storie parallele, tutti e due uccisi dalle mafie quando avevano soltanto trent’anni. Nel corso dell'evento a loro dedicato gli alunni incontreranno il fratello dell'attivista siciliano e la fidanzata del sindacalista calabrese

Vibo Marina, all’Istituto Vespucci il ricordo di Peppino Impastato e Giuseppe Valerioti
Nei riquadri: Peppino Impastato e Giuseppe Valerioti

Un’iniziativa di memoria e impegno civile per ricordare due grandi personaggi che hanno perso la vita per le loro idee, per le loro passioni e per la loro tenacia. Storie parallele, tutti e due uccisi dalle mafie quando avevano soltanto trent’anni. Sabato 13 maggio ore 11, nell’aula magna dell’Istituto comprensivo statale “A. Vespucci” di Vibo Marina, è in programma un evento per ricordare i due esempi di legalità e di lotta al crimine organizzato. Gli allievi della scuola secondaria di primo grado potranno incontrare Giovanni Impastato, fratello di Peppino, morto il 9 maggio di 45 anni fa, e Carmela Ferro, fidanzata di Giuseppe Valerioti, ucciso a Rosarno nella tarda serata dell’11 giugno 1980.
Dopo i saluti del dirigente scolastico, prof. Giuseppe Sangeniti, è previsto l’intervento di Giuseppe Borrello, referente provinciale di “Libera”. L’incontro sarà moderato dalla prof.ssa Marila Vavalà.

LEGGI ANCHE: L’Amerigo Vespucci inaugura il maggio dei libri con la presentazione del saggio di Marisa Manzini – Video

Vibo Marina, centinaia di studenti dell’istituto Vespucci protagonisti della Giornata del mare -Video

Articoli correlati

top