venerdì,Luglio 12 2024

Parrocchie nel Vibonese, ecco tutti gli avvicendamenti decisi dal vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea

Unitamente alla nomina di un nuovo postulatore per la causa di beatificazione di Natuzza Evolo, monsignor Attilio Nostro ha disposto alcuni cambiamenti nelle chiese della Diocesi

Parrocchie nel Vibonese, ecco tutti gli avvicendamenti decisi dal vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea
La Cattedrale di Mileto e monsignor Attilio Nostro
Il vescovo Attilio Nostro

Non solo un nuovo postulatore per la causa di beatificazione di Natuzza Evolo, ma anche diversi spostamenti dei sacerdoti nelle parrocchie della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea. E’ quanto deciso dal vescovo Attilio Nostro. Ecco tutti i cambiamenti. Vicaria di Filadelfia – Santa Barbara e San Teodoro, don Giovanni Primerano, che lascia per raggiunti limiti di età, e a don Gregorio Grande, trasferito ad altra parrocchia, subentra la comunità religiosa dei Missionari della Via. Vicaria di Soriano: a Dinami e Limpidi: don Giuseppe Sergio subentrerà a don Rocco Suppa; a Soriano e Sorianello: don Rocco Suppa sostituirà don Giuseppe Sergio; a Vazzano e Sant’Angelo di Gerocarne al posto di don Ottavio Scrugli arriverà don Domenico Sorbilli. Vicaria di Mileto: a Nicotera don Antonio Pagnotta sostituirà don Annunziato Maccarone come parroco della marina. Inoltre don Pagnotta assumerà anche il servizio di vicario parrocchiale della Concattedrale. Padre Ampelio Cavinato affiancherà don Annunziato Maccarone come vicario parrocchiale di San Giuseppe; a Joppolo a don Salvatore Minniti subentrerà don Francesco Vardè; a San Calogero al posto di don Antonio Farina andrà mons. Rocco Scaturchio coadiuvato da don Andrea Campennì, che assumerà anche la guida pastorale della parrocchia di Calimera; a Moladi e Garavati: al posto di don Pagnotta arriverà don Ottavio Scrugli; Rettoria Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime: don Michele Cordiano viene confermato come rettore ad quinquennium. Vicaria di Tropea: a San Nicolò di Ricadi-Brivadi-Orsigliadi don Giuseppe Vallone, che già da diversi mesi si occupa di queste parrocchie, viene confermato nel servizio pastorale, coadiuvato dal parroco emerito, don Tommaso Fiamingo. Alla Concattedrale di Tropea e al Ss.Rosariodon Giuseppe Vallone succederà come vicario parrocchiale p. Umberto Papaleo. A Favelloni, Conidoni e Sciconi don Nicola Berardi, coadiuvato dai parroci del comune di Cessaniti, succederà a don Andrea Campennì. A Spilinga, Carciadi e Panaia al posto di don Giuseppe Gagliano andrà don Antonio Farina. A Mesiano e Papaglionti don Gregorio Grande sostituirà don Giuseppe La Rosa. Vicaria di Vibo Valentia: a Santa Maria del Soccorso don Renato Torresan affiancherà come vicario parrocchiale don Vincenzo Longo s.d.b; Alla Resurrezione di Pizzo don Francesco Colaci affiancherà come vicario parrocchiale don Domenico Muscari. A Regina Pacis don Antonino Vattiata si affiancherà a mons. Gaetano Currà come vicario parrocchiale; a Vibo Marina al posto del compianto mons. Saverio Di Bella andrà mons. Vincenzo Varone; Allo Spirito Santo-Santa Maria La Nova don Giuseppe Gagliano, nuovo parroco, verrà coadiuvato dal vicario parrocchiale don Michele Vinci; a San Leoluca don Pasquale Rosano e don Matteo Rizzo saranno affiancati da don Pietro Pontoriero; a Vena di Ionadi don Gregorio Grande affiancherà come vicario don Roberto Carnovale. A questi si aggiungono i sacerdoti che tra giugno e luglio hanno già ricevuto un nuovo incarico: don Domenico Muscari, a cui è stata affidata la parrocchia della Resurrezione di Pizzo; don Antonio Pileggi trasferito alla parrocchia di Paravati e don Vincenzo Nano trasferito a San Nicola da Crissa.

LEGGI ANCHE: Causa di beatificazione di Natuzza, nominato un nuovo postulatore

È ufficiale, don Enzo Varone sarà il nuovo parroco di Vibo Marina

top