giovedì,Luglio 25 2024

Vibo, mercato settimanale trasferito per i lavori di riqualificazione del centro

L'Ufficio del settore commercio e attività produttive del Comune ha disposto lo spostamento di tutti gli ambulanti delle diverse aree interessate dallo svolgimento della fiera settimanale del sabato. Ecco le novità

Vibo, mercato settimanale trasferito per i lavori di riqualificazione del centro
Il mercato a Vibo Valentia
(foto d’archivio)

In relazione ai lavori di riqualificazione di piazza Luigi Razza e piazza Martiri d’Ungheria, già oggetto d’appalto, il Comune di Vibo, con determina a firma della dirigente Adriana Teti, ha disposto lo spostamento temporaneo di tutti gli operatori delle diverse aree del mercato settimanale del sabato. Il provvedimento sarà in vigore già da domani, sabato 27 gennaio, e “fino al perdurare delle relative esigenze in ordine ai lavori sopracitati e, comunque, fino a nuova disposizione”, viene precisato in una determina del settore al ramo. La dislocazione dei banchi di vendita degli esercenti passerà da piazza Luigi Razza e piazza Martiri d’Ungheria a via delle Clarisse, via Spogliatore, piazza Spogliatore, piazzale delle Erbe, via Fontana Vecchia fino all’intersezione con via Cefaly e “se le suddette vie non dovessero essere sufficienti alla collocazione regolare di tutti i banchi di vendita – precisano dall’Ufficio commercio attività produttive – alcuni ambulatori potranno essere collocati in via G. D’Alessandria”. Ad ogni operatore verrà assegnato un posteggio sostitutivo di dimensioni non inferiori a quello in concessione secondo le direttive della polizia locale e del regolamento comunale per la disciplina del commercio su aree pubbliche. L’orario di svolgimento del mercato settimanale, invece, non subirà variazioni rimanendo fedele alla vecchia fascia di riferimento con inizio alle ore 8:00 e fine alle ore 13:00. Rimanendo sempre in tema di spostamenti previsti in virtù dei vari progetti di riqualificazione urbana che stanno interessando il centro cittadino, entro fine mese partiranno anche i lavori sul mercato coperto di via delle Clarisse, poiché l’immobile necessita di ingenti interventi di tipo strutturale e di adeguamento antisismico. Gli interventi saranno mirati al consolidamento statico delle strutture per renderle rispondenti alle vigenti normative di settore; per i tre corpi che presentano maggiori criticità, invece, è prevista la demolizione e la successiva ricostruzione. A corredo, si agirà sui manufatti con generalizzati interventi di manutenzione straordinaria: verranno sostituiti gli infissi dove necessario, i rivestimenti, le pavimentazioni e verranno rinnovati gli intonaci sia interni che esterni. Il progetto prevede, inoltre, il rifacimento di parte di servizi igienici per garantirne le dimensioni minime. A queste lavorazioni si aggiungerà il recupero conservativo dei prospetti e la ripavimentazione della corte interna, ad oggi in scarso stato di conservazione. Pertanto, anche i commercianti che quotidianamente operano all’interno del mercato coperto subiranno presto uno spostamento in un sito non ancora identificato – quantomeno ufficialmente – dal Comune.

LEGGI ANCHE: Rigenerazione urbana a Vibo: al via il cantiere per il mercato coperto di via delle Clarisse

Giornata “storica” per Vibo Valentia: piazza Municipio pronta a cambiare volto

Vibo, commercianti e residenti contro il progetto pronto a trasformare piazza Luigi Razza

Vibo, piazza Martiri d’Ungheria: si accorciano i tempi per la cantierizzazione

top