domenica,Febbraio 25 2024

Raccolta fondi nelle Serre, donati Dpi ad ospedale e carabinieri

I volontari di Protezione civile di Mongiana e Associazione Fabrizia consegnano guanti e mascherine a sanitari del “San Bruno” e militari. La raccolta continua

Raccolta fondi nelle Serre, donati Dpi ad ospedale e carabinieri

Iniziano a concretizzarsi gli sforzi dei volontari e soprattutto le donazioni delle tante persone che con grande generosità stanno partecipando ad una delle tante raccolte fondi avviate in provincia di Vibo Valentia. In questo caso, a dare i suoi frutti è la raccolta avviata da Daniele Ciccarello del gruppo “Protesta contro l’abbandono assoluto dei paesi delle Serre”.

Coronavirus nel Vibonese, altri quattro risultati positivi a Serra

Una raccolta che ha già raggiunto quota 2.800 euro circa, ed ha permesso ai volontari della Protezione civile di Mongiana e all’Associazione di volontariato di Fabrizia di donare – già consegnati – numerosi Dispositivi di protezione individuale, a cominciare da mascherine e guanti, al personale sanitario del Pronto soccorso dell’ospedale di Serra San Bruno. Una parte delle mascherine, inoltre, è rimasta in dotazione proprio ai volontari che stanno svolgendo attività di assistenza e supporto ai Centri operativi comunali. La fornitura del materiale è stata poi estesa ai carabinieri della stazione di Fabrizia ed ai carabinieri Forestali di Mongiana, «considerato il loro impegno – spiegano dalla Protezione civile di Mongiana – nelle attività di controllo quotidiane che svolgono nei nostri territori».

Coronavirus Vibo Valentia, le notizie e gli aggiornamenti in tempo reale

«Le somme raccolte e spese fino all’ultimo centesimo per l’acquisto di Dpi – spiegano ancora i promotori – saranno rendicontate con fatture e scontrini nella massima trasparenza».

top