sabato,Luglio 31 2021

“Premio Muricello” al vibonese Paolo Fedele

Domenica sarà assegnata a San Mango d’Aquino una menzione speciale al comandante della Motovedetta CP 265 della Guardia costiera: «Si è distinto per il profondo senso di umanità e l'attaccamento al dovere»

“Premio Muricello” al vibonese Paolo Fedele

Ci sarà anche il comandante della Motovedetta CP 265 della Guardia costiera di Vibo, Paolo Fedele, vibonese doc, tra i premiati dell’ottava edizione del “Premio Muricello”, rassegna che si svolge a San Mango d’Aquino e nata nel 2013 «per assegnare riconoscimenti a personalità, istituzioni e associazioni che si sono distinte per il loro impegno, a vario titolo, nel contesto sociale calabrese».

Nell’ambito della manifestazione, domenica 23 agosto, a piazza Belvedere, l’organizzazione del premio consegnerà la “menzione speciale” al comandante Fedele con la seguente motivazione: «Legato indissolubilmente alla divisa della Guardia Costiera, che considera una seconda pelle, il comandante Paolo Fedele,si è distinto, nel corso della carriera, per l’efficacia della sua azione nelle operazioni giudiziarie e per il profondo senso di umanità ed attaccamento al dovere nell’attività di salvataggio delle vite umane in mare: un uomo, un vibonese simbolo, che ha fatto del suo lavoro una fede segnalandosi per abnegazione e sacrificio, e che entra così nel novero dei figli più illustri della città».

top