Kickboxing, il vibonese Carmelino D’Alì campione del mondo Juniores

Lo studente del Liceo scientifico sportivo ha ottenuto il titolo nel corso dei campionati di categoria svoltisi a Jesolo. La sua scuola gli conferirà una targa per il prestigioso risultato 

Lo studente del Liceo scientifico sportivo ha ottenuto il titolo nel corso dei campionati di categoria svoltisi a Jesolo. La sua scuola gli conferirà una targa per il prestigioso risultato 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un giovane atleta vibonese, Carmelino D’Alì, si è laureto campione del mondo di Kickboxing nel corso dei recenti campionati  delle categorie Cadetti e Juniores tenutisi a Jesolo. Il successo è arrivato nella finale Junior 2018, categoria -63 kg, contro un atleta inglese. Soddisfazione è stata espressa per l’importante risultato conseguito dall’atleta in forza alla Asd Thunder Pizzo dal dirigente scolastico del Liceo scientifico “Giuseppe Berto” di Vibo Valentia, Caterina Calabrese, che in una nota esprime «orgoglio e soddisfazione per i successi ottenuti dall’alunno che, accanto ai sacrifici e alla dedizione che la disciplina sportiva richiede, gestisce con altrettante capacità gli impegni scolastici». D’Alì frequenta la classe 5A del Liceo scientifico sportivo ed è arrivato a conseguire il massimo titolo mondiale della sua categoria dopo aver vinto il titolo di Campione d’Italia a maggio 2018. Al forte atleta vibonese verrà consegnata una targa proprio dal suo dirigente scolastico «con l’augurio che questo traguardo importantissimo possa essere l’inizio di una carriera sportiva brillante e foriera di soddisfazioni nel prossimo futuro». La cerimonia si svolgerà domani, martedì 30 ottobre alle ore 11.15, nell’Aula Graziano del Liceo Scientifico di Vibo. 

Informazione pubblicitaria