Nuoto, le giovani promesse dell’Hipponion al Trofeo delle Regioni e al Coni-Kinder

La soddisfazione della società vibonese per la partecipazioni di ben quattro atleti alle importanti competizioni nazionali 

La soddisfazione della società vibonese per la partecipazioni di ben quattro atleti alle importanti competizioni nazionali 

Informazione pubblicitaria

Daniela Destito, esordiente A della Hipponion nuoto, è una dei 10 convocati dal coach Molinari, tecnico federale, a Scanzano Jonico per il più importante appuntamento annuale per la categoria esordienti. «La delegazione di cui fa parte la nostra nuotatrice – si legge in una nota -, dopo gli allenamenti in regione, si sposterà in Basilicata e lì il 29-30 giugno Daniela parteciperà al Trofeo delle Regioni rappresentando la Calabria e la nostra squadra. Per la Destito questa, al momento, è la conquista più grande, ad appena un anno dal suo ingresso in agonistica, dopo aver riportato varie vittorie nei campionati regionali nelle sue specialità che sono i 100 e i 200 rana». Tutto «lascia ben sperare un futuro roseo e pieno di vittorie per questa nuotatrice che con grinta e impegno, bracciata dopo bracciata, è diventata sempre più forte e più brava. Inutile dirlo orgogliosi di lei, come i familiari, i tecnici Rocco Furfaro e Laura Medini, il presidente della Hipponion Francesco Manna e i dirigenti vibonesi».  

Trofeo Kinder. Solo quattro atleti calabresi parteciperanno al trofeo Kinder 2019 che si terrà dal 26 al 29 settembre a Crotone, tre dei quali appartenenti alla Hipponion nuoto, squadra di Vibo Valentia. Si tratta dei giovanissimi Matteo Iannuzzi, Danila Greco e Liliana Mazzeo, nuotatori del settore propaganda, che, come si legge in una nota della società, «avranno l’onore di partecipare a questo importante evento che vedrà coinvolti atleti di tutta Italia e che si confronteranno in diverse discipline sportive. Quest’anno la manifestazione si svolgerà in Calabria, ma tappe storiche sono state Rimini, Senigallia, Cagliari e tante altre città, questa è una manifestazione dove i giovanissimi atleti rappresentano la propria regione, quindi siamo onorati di prenderne parte. I nuotatori vibonesi, seppure giovanissimi, hanno già affilato le unghie nelle competizioni regionali a cui hanno partecipato, riportando ottimi tempi, e stanno dimostrando grande impegno e voglia di migliorare sotto la guida attenta del preparatissimo allenatore Rocco Furfaro». Questa partecipazione, si spiega infine, «è sicuramente frutto della sinergia tra società, dirigenza, tecnici e famiglie, che consentirà ai nostri nuotatori di vivere un’esperienza importante e di riportare ancora una vittoria».