martedì,Giugno 18 2024

Tonno Callipo, brutta battuta d’arresto a Reggio Emilia

La capolista fermata da una compagine di coach Cantagalli in forma smagliante. È la terza sconfitta esterna consecutiva, la seconda per tre set a zero. E oggi la vicecapolista Sora, di scena a Brescia, ha la possibilità di ridurre il distacco.

Tonno Callipo, brutta battuta d’arresto a Reggio Emilia

La Tonno Callipo Calabria va “ko” nell’anticipo serale del sabato della 22esima giornata del campionato di Serie A2, nona di ritorno. Niente da fare per i giallorossi sul campo della Conad Reggio Emilia che si è imposta con il punteggio di 3-0.

Per gli uomini di coach Mastrangelo arriva così il terzo stop consecutivo (il secondo di fila senza vincere set) fuori casa dopo quelli contro Brescia e Club Italia Roma. Onore alla compagine di coach Cantagalli, in forma strepitosa e capace di inanellare l’ottavo successo consecutivo da tre punti, ma la Tonno Callipo non è riuscita a sciorinare in campo tutte le proprie qualità.

La partita è stata comandata dai reggiani nel primo set con Casoli e compagni sotto largamente nel punteggio. Poi nel secondo e terzo set è venuta fuori la capacità di lottare palla su palla, ma è mancato quel “quid” in più che in questo momento alla squadra manca dopo le fatiche dell’ultimo periodo.

Reggio Emilia è stata più cinica nei momenti decisivi ed ha approfittato degli errori della Tonno Callipo (22 totali). Cetrullo ha trascinato i suoi nei primi due parziali con il 54% in attacco, dando poi spazio al camerunense Kody nel terzo set. Bene anche Benaglia con il 100% in attacco e due muri e i martelli Dolfo e Silva. Tondo, capitano dei reggiani, non ha brillato in attacco, ma è stato decisivo a muro e nel finale di terzo set in battuta trovando, con un pizzico di fortuna, l’ace della vittoria.

Alla Tonno Callipo non è bastato un ottimo Pinelli che ha impreziosito la sua partita con tre ace e rendendosi più volte pericoloso al servizio. Casoli, Michalovic (18 punti con il 50% in attacco) e Vedovotto sono andati a corrente alternata e alla fine il capitano è stato sostituito nel corso del terzo set dal brasiliano Silva De Araujo. Ora per la truppa di mister Mastrangelo l’occasione per dimenticare velocemente la sconfitta arriva già mercoledì prossimo in casa nel turno infrasettimanale contro Mondovì.

Vibo mantiene la vetta della classifica a +4 sulla diretta inseguitrice Sora, oggi alle 18 di scena a Brescia con la possibilità di accorciare sensibilmente le distanze.

Il tabellino della gara:
CONAD REGGIO EMILIA 3
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 0
(25-19, 27-25, 28-26)

CONAD REGGIO EMILIA: Cetrullo 13, Dolfo 8, Tondo 10, Kody 8, Benaglia 8, Silva 6, Marchiani 1, Morgese (L), Douglas-Powell 4. Non entrati: Cargioli, Bonante, Bevilacqua, Scaltriti. Allenatore: Cantagalli

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli 3, Korniienko, Marra (L), Casoli 8, Michalovic 18, Forni 4, Vedovotto 10, Maccarone 3, Silva De Araujo 1, Presta 4. Non entrati: Ferraro, Corrado, Sardanelli. Allenatore: Mastrangelo

ARBITRI: Oranelli e Bellini

NOTE: durata set: 23’, 30’, 33’. Tot. 86’. Conad Reggio Emilia: bs 9, ace 5, ric. pos. 59%, ric. perf. 26%, att. 50%, muri 6. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 10, ace 3, ric. pos. 52%, ric. perf. 19%, att. 45%, muri 10.

Classifica provvisoria
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 48, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 44, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 39, Conad Reggio Emilia 39, Globo Scarabeo Civita Castellana 37, Cassa Rurale Cantù 34, Emma Villas Siena 32, Potenza Picena 31, BAM Mondovì 27, Sieco Service Ortona 26, Materdominivolley.it Castellana Grotte 24, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 23, Club Italia Roma 23, Aurispa Alessano 20.

Note: 1 Incontro in più: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Conad Reggio Emilia, Materdominivolley.it Castellana Grotte, Aurispa Alessano.

Articoli correlati

top