sabato,Luglio 2 2022

Architetti, buon risultato per la Reggio-Trapani-Vibo al Torneo nazionale di calcio

La manifestazione sportiva ha visto scendere in campo diverse squadre rappresentanti molti Ordini professionali italiani

Architetti, buon risultato per la Reggio-Trapani-Vibo al Torneo nazionale di calcio
Da sinistra Fiamingo, Dileo, Cosentino, Pontoriero
Da sinistra Fabio Foti e Ilario Tassone

La squadra di calcio composta da architetti delle province di Reggio Calabria, Trapani e Vibo Valentia, appositamente allestita dagli Ordini degli architetti delle province di Reggio Calabria e Vibo Valentia, su impulso dei presidenti, Ilario Tassone e Fabio Foti, ha ottenuto un ottimo risultato all’XI Torneo nazionale vincendo il Trofeo Irpinia. La manifestazione nazionale organizzata dall’associazione “AV ARK Football”, con il patrocinio dell’Ordine degli architetti della provincia di Avellino, si è svolta dal 9 al 12 giugno scorsi ed ha visto scendere in campo diverse squadre rappresentanti diversi Ordini degli architetti italiani. La squadra composta da architetti selezionati tra gli iscritti delle province di “RC-VV-TP” dopo aver disputato un ottimo torneo, pur avendo vinto il proprio girone di qualificazione, composto anche da Catania e Salerno, si è vista sfuggire le semifinali per lo scudetto a causa del ranking del regolamento che ha tenuto conto solo della differenza reti e dei goal fatti e non degli scontri diretti. In ogni caso si è aggiudicata il Trofeo Irpinia vincendo in semifinale il Napoli 3 a 2 ed in finale 5 a 1 il Foggia. [Continua in basso]

Vittorio Fiammingo

Lo scudetto è stato assegnato agli architetti di Roma, mentre la classifica dei cannonieri è stata vinta con cinque goal a testa da Giuseppe Cilea e Giuseppe Tripodi entrambi architetti reggini a testimonianza del valore della squadra; Vittorio Fiamingo è risultato miglior giocatore del torneo. La delegazione per il torneo era guidata dall’allenatore Annunziato Vizzari e dal mental coach Giuseppe Santisi, e composta dai seguenti calciatori: Auddino Domenico, Caserta Santo, Cilea Giuseppe, Crucitti Giuseppe, Doldo Bruno, Iamonte Francesco, Irto Nicola, Leone Antonio Maria, Malara Giovanni, Praticò Vincenzo, Principato Antonio, Sgroi Junio Valerio, Tiziano Tallarico, Triscari Alessandro e Tripodi Giuseppe (Reggio Calabria), Cosentino Francesco, Dileo Giuseppe, Fiamingo Vittorio e Pontoriero Girolamo (Vibo Valentia), De Vita Pier Girolamo, Graziano Francesco e Pollina Giuseppe (Trapani).

A conclusione dell’importante evento sportivo i presidenti degli Ordini, Tassone e Foti, nel ringraziare i partecipanti per i risultati sportivi conseguiti, hanno espresso «grande apprezzamento nella consapevolezza che queste iniziative, all’interno del programma più ampio di eventi e appuntamenti, solidificano il legame tra territori provinciali diversi e rappresentano una occasione per rafforzare il senso dello stare insieme».

top