sabato,Aprile 13 2024

Campionato vela d’altura, riprendono le tappe vibonesi con un omaggio allo scomparso Pino Iero

L'intero week end di regate dedicate all'appassionato e sfortunato velista reggino venuto meno il 26 febbraio scorso mentre era in corso la tappa di Vibo Marina

Campionato vela d’altura, riprendono le tappe vibonesi con un omaggio allo scomparso Pino Iero

Riprendono sabato 11 marzo le tappe vibonesi del campionato di vela d’altura del tirreno meridionale calabrese 2022-2023. Due giornate in mare prima di assegnare il trofeo Marina Carmelo, la cui cerimonia si svolgerà domenica 12 marzo a partire dalle ore 17:30 nel salone del ristorante Il Saraceno, a Vibo Marina.
«Riprendiamo con due giornate in cui sono previste, meteo mare permettendo, le tappe del campionato e le prove che assegneranno il trofeo vibonese “Marina Carmelo” – spiega Gianfranco Manfrida, presidente del Circolo Velico Santa Venere –. Sarà il primo sentito omaggio, fortemente voluto da tutti i regatanti, presidenti e componenti dei circoli organizzatori, al nostro amico Pino Iero. A Pino, velista appassionato e competente, uomo profondamente innamorato del mare e del vento, dedicheremo questo week end di regate, il primo senza di lui, che ci ha lasciato proprio durante la competizione dello scorso 26 febbraio».
La partenza delle regate di entrambi i giorni è fissata per le ore 10:00 con boe posizionate nelle acque antistanti il porto e le spiagge di Vibo Marina. Punti di osservazione da terra, per quanti vorranno godere della competizione, potranno dunque essere: Vibo Marina, Bivona o Pizzo. Il campionato 2022/2023 prevede altre due tappe: Tropea, per il trofeo Marina Yacht Club dal primo al 16 aprile 2023 e in aprile a Reggio Calabria con la Spartivento Beneteau Cup.

LEGGI ANCHE: Velista deceduto a Vibo Marina, il cordoglio degli organizzatori

Tutto pronto a Vibo Marina per il 17° campionato di vela d’altura

top