sabato,Maggio 15 2021

PalaMaiata, disco verde dalla commissione: la Tonno Callipo giocherà a Vibo – Video

L’organismo che doveva valutare l’agibilità della struttura si è riunito ed ha espresso parere favorevole. Si chiude positivamente la querelle sull’impianto provinciale

PalaMaiata, disco verde dalla commissione: la Tonno Callipo giocherà a Vibo – Video
Il PalaMaiata, sede dell'incontro

Alla terza riunione è arrivata la tanto attesa fumata bianca. La commissione di vigilanza che doveva decidere sull’agibilità del PalaMaiata di Vibo Valentia si è riunita, dopo due incontri con esito negativo ed un altro saltato, ed ha espresso parere favorevole: la Volley Tonno Callipo potrà disputare le sue gare interne finalmente in casa, a cominciare dal prossimo impegno contro Perugia fissato per il 5 febbraio.

Come noto, il Palazzetto dello sport di località Maiata necessitava di alcuni interventi di messa in sicurezza che rispettassero i parametri imposti dalla Superlega e dalle normative vigenti, appunto, in materia di sicurezza dei luoghi pubblici. Alla riunione erano presenti delegati del Comune e della Provincia di Vibo, dell’Azienda sanitaria, dei Vigili del fuoco, alcuni tecnici esterni ed un delegato del Coni. Mentre la commissione si riuniva all’interno dello stabile, gli operai continuavano incessantemente a lavorare. Lavori che hanno interessato in particolare gli impianti.

Quest’anno, come noto, la Tonno Callipo è stata costretta a disputare le partite casalinghe sempre al PalaCalafiore di Reggio Calabria per via delle regole più stringenti adottate dalla Superlega in termini di capienza minima degli impianti, regole che hanno quindi penalizzato il PalaValentia fino ad oggi casa dei giallorossi. Da questo momento, dunque, le cose dovrebbero cambiare. Già a partire dalla gara interna contro Perugia nel turno infrasettimanale della prossima settimana.

Soddisfazione è stata espressa, a caldo, dal presidente della Provincia Salvatore Solano. «Il miracolo si è compiuto – ha detto -. Gli sforzi profusi dalla Provincia e dalla società sportiva guidata dal presidente Pippo Callipo sono stati infine ripagati e la città di Vibo e tutto il territorio vibonese si vedranno “restituito” il massimo campionato nazionale di pallavolo per la gioia dei tanti tifosi e appassionati di questo sport che non avevano mai perso la speranza. Un altro piccolo passo avanti nel difficile percorso di rilancio del territorio che stiamo portando avanti fin dal giorno del nostro insediamento. Ora un grosso in “bocca al tonno” va alla Tonno Callipo nella speranza che possa festeggiare tanti successi nella sua nuova casa».

top