Serie D, la Vibonese non va oltre il pareggio ad Isola Capo Rizzuto

Contro ogni pronostico, nel derby della sedicesima giornata, i rossoblù ottengono solo un punto in rimonta grazie al rigore realizzato da Bubas

Contro ogni pronostico, nel derby della sedicesima giornata, i rossoblù ottengono solo un punto in rimonta grazie al rigore realizzato da Bubas

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Poteva sembrare una di quelle partite già scritte. L’Isola Capo Rizzuto, fanalino di coda del girone, ha invece ribaltato ogni pronostico passando in vantaggio grazie alla rete di Pellizzi a soli 10 minuti dal fischio di inizio. 

Informazione pubblicitaria

Al 30’ però rimette tutto in parità Bubas che dal dischetto realizza la rete dell’1-1.  

Nel secondo tempo esce il carattere della Vibonese che prova a farsi vedere nell’area avversaria. Pullano respinge un tiro di Allegretti negando il gol del raddoppio. In tutto ciò i rossoblù si vedono annullare due reti per fuorigioco e vanno in superiorità numerica dopo l’espulsione di Sangare (per doppia ammonizione) tra le fila di casa. 

Il match finisce in parità con una grande prova di coraggio dell’Isola Capo Rizzuto che ha affrontato a viso aperto la Vibonese, squadra nettamente superiore che esce dal campo con non poche recriminazioni.