lunedì,Luglio 4 2022

Lavori al porto di Vibo Marina, plauso di Mino De Pinto (Lega) all’Autorità Portuale

Il coordinatore cittadino della Lega, che è anche capo gruppo degli ormeggiatori, esprime «grande compiacimento» per la tempestività dell'intervento

Lavori al porto di Vibo Marina, plauso di Mino De Pinto (Lega) all’Autorità Portuale
I lavori al porto di Vibo Marina

Il coordinatore cittadino della Lega, Mino De Pinto, che è anche capo gruppo degli ormeggiatori del porto di Vibo Marina, esprime «grande compiacimento» per la tempestività dell’intervento voluto dall’Autorità Portuale di Gioia Tauro e coordinato dalla Capitaneria di Porto, che ha portato al livellamento del fondale del porto, quale soluzione urgente e temporanea all’insabbiamento soprattutto lungo la banchina di ormeggio delle navi petroliere. [Continua in basso]

Mino De Pinto, promotore della lista
Mino De Pinto, coordinatore comunale della Lega

«Il presidente dell’Autorità Portuale, ammiraglio Andrea Agostinelli, in occasione della inaugurazione della sede distaccata, da me sollecitato ha affrontato la spinosa questione dell’insabbiamento del porto – commenta soddisfatto Mino De Pinto -, in particolare all’altezza del faro verde e per tutta la banchina Buccarelli, dove ormeggiano le navi dell’Eni. In quella occasione ha trovato nell’immediatezza la soluzione di intervenire con una nave che aspirasse la sabbia per spalmarla nei punti più profondi all’interno del porto, intanto da eliminare il problema urgente dell’insabbiamento e consentire di riprendere i lavori commerciali subito e in piena sicurezza. Cosa che è stata fatta in tempi rapidi e per questo va fatto un plauso all’Autorità Portuale e alla Capitaneria di Vibo Marina. Asportare la sabbia e portarla altrove avrebbe richiesto tempi lunghi, perché  – conclude il rappresentante della Lega – prima occorre procedere ad esaminare e fare la caratterizzazione dei fondali, così invece in soli due giorni si è raggiunto un risultato eccellente, che se non è la soluzione definitiva quantomeno permette di poter ormeggiare le navi senza problemi nei prossimi mesi».

Articoli correlati

top