venerdì,Luglio 1 2022

Carenza idrica, Sorical riduce la portata d’acqua per quattro comuni vibonesi

Difficoltà nell'approvvigionamento e diventa «impossibile il pieno soddisfacimento della domanda idropotabile». Ecco la comunicazione della Società risorse idriche calabresi alle amministrazioni comunali coinvolte

Carenza idrica, Sorical riduce la portata d’acqua per quattro comuni vibonesi

Con una nota la Sorical ha informato i Comuni di Tropea, Briatico, Parghelia e Zambrone che verrà eseguita una diminuzione della portata dell’acqua di un terzo, da regolare pro-quota rispetto a quella solitamente addotta dallo schema idrico Conture.
La Sorical comunica che «ha eseguito negli ultimi 15 giorni verifiche e monitoraggi dello schema idrico denominato Conture e in particolare delle collegate scaturigini sorgentizie, rilevando una sensibile diminuzione delle portate captate, passate dai precedenti 48 1/sec per il periodo invernale di massima disponibilità all’attuale captazione disponibile e pari a circa 30 1/sec». [Continua in basso]

Secondo Sorical ciò è dovuto «ai noti eventi siccitosi che negli ultimi anni stanno condizionando in maniera importante la disponibilità di acqua nelle falde». Un fenomeno in crescita, si spiega, e sicuramente legato ai cambiamenti climatici e ai lunghi periodi senza piogge. «La conseguenza – prosegue la nota Sorical – è quella di una repentina diminuzione quantificata oggi già nell’ordine del 36% circa dell’approvvigionamento di provenienza dal gruppo sorgentizio Conture, che rende impossibile il pieno soddisfacimento della domanda idropotabile attuale e a medio termine, in quanto sensibilmente ridotta risulta essere la portata prodotta da sorgenti in evidente criticità e che non dispongono di invasi tali da consentire accumuli nei periodi di maggior risposta e successivo rilascio per i periodi di maggior richiesta. Né tantomeno si dispongono di approvvigionamenti alternativi per il caso di specie».

Sorical invita dunque le amministrazioni comunali di Tropea, Briatico, Parghelia e Zambrone a sensibilizzare la popolazione a un uso parsimonioso dell’acqua, servendosene per esclusivi usi domestici ed igienico-sanitari ed evitando sprechi.

Articoli correlati

top