mercoledì,Agosto 10 2022

Mare sporco a Capo Vaticano, dal Tono l’appello dei bagnanti: «Servono più controlli»

Delusione e rabbia di turisti e residenti di fronte alle chiazze marroni che in mattinata hanno rovinato le acque turchesi della rinomata spiaggia

Mare sporco a Capo Vaticano, dal Tono l’appello dei bagnanti: «Servono più controlli»
Il mare di questa mattina al Tono

Mare leggermente mosso ed ecco che arrivano le solite chiazze marroncine a rovinare il colore e la limpidezza delle acque turchesi di Capo Vaticano. Arriva dalla spiaggia del Tono una nuova segnalazione da parte dei bagnanti, che questa mattina hanno avuto a che fare con il mare sporco e l’impossibilità di fare un tuffo. Delusione e rabbia, per una situazione che non è affatto nuova. «È ora che si facciano controlli più severi», è l’appello dei bagnanti alla Capitaneria di porto.
Nei giorni scorsi, altre segnalazioni di turisti e residenti per il mare sporco nel comprensorio di Capo Vaticano erano arrivate dallo stesso Tono, ma anche dalla vicina Santa Maria. E in quest’ultimo caso, il consigliere di minoranza del Comune di Ricadi, Pasquale Mobrici, ha anche presentato un esposto alla Procura di Vibo denunciando scarichi illegali a mare.

Articoli correlati

top