sabato,Luglio 13 2024

Meteo Vibonese, nuovo picco di caldo (a Mileto 38°) e poi cambia tutto: in arrivo aria fresca e qualche pioggia

Inizio settimana caldissimo, soprattutto nelle aree interne. Tanto sole e afa che però hanno le ore contate: a partire da domani termometro giù di 10 gradi

Meteo Vibonese, nuovo picco di caldo (a Mileto 38°) e poi cambia tutto: in arrivo aria fresca e qualche pioggia
Nei riquadri a destra Mileto e Capo Vaticano

La forte ma breve ondata di caldo raggiungerà il suo picco nella giornata di oggi, lunedì 1 luglio, quando su alcune aree del Vibonese si potranno raggiungere i 38°C specie nelle aree di Mileto e dintorni. Ma il vero cambiamento è dietro l’angolo: a partire dalla giornata di martedì la discesa dell’irruzione di aria più fresca nord atlantica verso il Meridione apporterà un nettissimo calo delle temperature su tutta la Calabria accompagnato da forti venti occidentali e probabile locale instabilità.

Picco del caldo lunedì 1 luglio

Prima dell’arrivo dell’aria fresca però dovremo fare i conti con il picco di questa ondata di calore, la terza della stagione. Oggi infatti sono previsti picchi fino ai 36-38°C nelle aree di Mileto e dintorni, aree che ormai sono note nel territorio vibonese per le temperature elevate che raggiungono ad ogni ondata di calore; nelle restanti aree interne e soprattutto lungo la linea Monterosso Calabro e Soriano le temperature raggiungeranno i 34°C in un contesto sempre secco e torrido. Un po’ diverso invece sarà lungo le coste: qui infatti le correnti marine faranno mitigare un po’ l’aria con temperature che si manterranno intorno ai 30-32°C, valori che però saranno accompagnati da clima più afoso rispetto alle altre zone. Le condizioni meteorologiche rimarranno comunque stabili su tutto il territorio vibonese con cieli sereni ovunque ma con tanto pulviscolo sahariano nell’atmosfera che faranno diventare l’atmosfera lattiginosa.

Forte calo termico da martedì con possibili piovaschi

Ecco però che dopo il picco africano avremo il vero cambiamento. Un’irruzione di una perturbazione di matrice nord atlantica raggiungerà la Calabria e il Vibonese nella giornata di martedì apportando un notevole calo delle temperature ovunque. Secondo gli ultimi aggiornamenti infatti si avrà un calo termico di oltre 10°C e ciò vorrà dire che alla quota standard di 850 hPa (circa 1500m di quota) si passerà da valori di circa 25°C a valori di 12-13°C. Questo si tradurrà in temperature che nelle aree interne non supereranno i 26°C mentre sulle coste addirittura il termometro potrà non superare i 22-24°C con valori dunque al di sotto delle medie stagionali. La perturbazione porterà con sé anche qualche locale instabilità soprattutto lungo le coste e fino almeno a giovedì-venerdì con piovaschi sparsi ma non saranno da escludere anche locali temporali vista la differenza termica che si andrà a creare. Precipitazioni che dunque potranno sconfinare fin verso le aree interne ma per i dettagli vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

Articoli correlati

top