giovedì,Giugno 24 2021

Coliformi nell’acqua, scatta il divieto a Mesiano

Ordinanza del sindaco di Filandari dopo le analisi sfavorevoli da parte dell’Arpacal

Coliformi nell’acqua, scatta il divieto a Mesiano
il Comune di Vibo ha dato avvio alla sperimentazione di un innovativo contatore per la gestione dell'acqua

Ordinanza di divieto dell’uso dell’acqua proveniente dalla rete idrica pubblica comunale a Mesiano. A firmarla è il sindaco di Filandari, Rita Fuduli, dopo i risultati comunicati dall’Asp di Vibo al Comune a seguito del prelievo di campioni di acqua, destinata al consumo umano, dalla fontana pubblica della piazzetta di via N. Maccarone. Dalle analisi dell’Arpacal è emersa la presenza di coliformi ed escherichia coli nell’acqua e da qui il divieto di utilizzo dell’acqua, proveniente della rete idrica comunale, a Mesiano. In particolare, l’uso dell’acqua è stato vietato per uso alimentare, lavaggio e preparazione degli alimenti, igiene orale, lavaggio stoviglie o utensili da cucina, lavaggio di apparecchiature sanitarie, lavaggio di oggetti per l’infanzia. L’ordinanza di divieto è stata trasmessa al prefetto di Vibo, all’Arpacal, all’Asp ed ai carabinieri della Stazione di Filandari.

Articoli correlati

top