giovedì,Aprile 15 2021

Nicotera, revocate le ordinanze di non potabilità dell’acqua

La commissione straordinaria prende atto dei risultati delle analisi effettuate da Sorical, Asp e dallo stesso Comune. Disposta inoltre l’installazione di ulteriori quattro fontane pubbliche per facilitare i controlli

Nicotera, revocate le ordinanze di non potabilità dell’acqua

La commissione straordinaria che regge il Comune di Nicotera in seguito allo scioglimento per infiltrazioni mafiose degli organi elettivi, prendendo atto dell’esito delle analisi in autocontrollo effettuate per conto del Comune nei punti di prelievo di Nicotera Marina e di quanto attestato dall’Asp di Vibo Valenta, nonché dalle note trasmesse dalla Sorical con allegate analisi effettuate dalla stessa società e dall’Asp di Vibo Valentia, che attestano la salubrità dell’acqua erogata dal pubblico acquedotto che serve la frazione marina della cittadina tirrenica, ha proceduto alla revoca dell’ordinanza di non potabilità n. 45 in vigore dal 16 settembre 2014 e della n. 48 del primo ottobre 2014, che imponevano il divieto dell’utilizzo per consumo umano dell’acqua distribuita dalla rete comunale.

Acqua non potabile a Nicotera Marina: Asp chiede revoca ordinanze emesse tre anni fa

La stessa commissione straordinaria, nella medesima ordinanza, ha inoltre disposto la “realizzazione di ulteriori quattro fontanine pubbliche da posizionarsi sulla rete di distribuzione idrica di Marina di Nicotera al fine di assicurare per il futuro la possibilità di eseguire le analisi chimico-fisiche su tutte le acque in rete”.

Acqua a Nicotera, Sorical chiede al Comune la revoca dell’ordinanza di non potabilità

top