Vibo Valentia, i rifiuti post-natalizi: benvenuti nella provincia infestata dagli zozzoni impuniti

Dalla zona industriale alla strada provinciale che collega Vibo Valentia a San Gregorio d'Ippona: un'inciviltà che prolifera davanti alla perdurante impunità
Dalla zona industriale alla strada provinciale che collega Vibo Valentia a San Gregorio d'Ippona: un'inciviltà che prolifera davanti alla perdurante impunità
Informazione pubblicitaria
Rifiuti nella zona industriale di Vibo Valentia

Rifiuti sulla provinciale Vibo-San Gregorio

Non c’è videosorveglianza che tenga. La telecamera puntata lungo la strada ed ecco, malgrado questo, il risultato: Una distesa di rifiuti ai bordi della careggiata, i soliti zozzoni sono passati da qui. Anche, da qui… Troppo faticosa, evidentemente, la raccolta differenziata. E così, nell’impunità, la strada diventa una grande pattumiera. È la zona industriale di Vibo Valentia, dove i cartelli di divieto di scarico, sono inutili complementi d’arredo. Nessuno, evidentemente, monitora. Nessuno, evidentemente, sanziona. Eppure, davanti a questo scempio, sarebbero ravvisabili anche condotte di rilevanza penale. Tant’è.

Ancora rifiuti ai bordi della carreggiata lungo la provinciale incriminata

Pochi chilometri, situazione analoga e, per certi versi, anche peggiore. Questa è la strada provinciale che collega Vibo Valentia a San Gregorio d’Ippona. Due dei grandi patrimoni artistico culturali del territorio – ovvero il Castello Normanno Svevo e la chiesetta di Santa Ruba – osservano il lancio indiscriminato dei sacchetti. Anche qui, ecco le prove, di un’inciviltà impunita, un comportamento che si reitera, senza che alcuna iniziativa dissuasiva sia messa in campo, da anni. I resti delle scorpacciate di Natale e Santo Stefano, ma anche rifiuti ingombranti: c’è perfino una vecchia stampante. Vittima un territorio bellissimo, sciaguratamente vilipeso dall’inciviltà di qualcuno. Raccogliamo le denunce e le rilanciamo. La risposta, a questo punto, viene demandata agli enti locali e alle istituzioni: faranno qualcosa?