Carattere

Innumerevoli le richieste d’intervento al centralino dei Vigili del fuoco. A Vena di Ionadi divelta la copertura di un fabbricato. A Vibo e Soriano tronchi in strada. Tra Serra e Mongiana le raffiche alimentano un incendio

Cronaca

Notevoli disagi sono stati causati dal forte vento sud-orientale che per tutta la serata di ieri si è abbattuto sul territorio provinciale vibonese. Tetti scoperchiati, insegne e cartelli spazzati vie, alberi abbattuti e anche focolai d’incendi, alimentati dalle forti raffiche, sono tra le criticità verificatesi in diversi centri della provincia di Vibo Valentia. Lungo la Statale 18, in particolare, nel territorio di Vena di Ionadi e nei pressi del bivio per Tropea, intorno alla mezzanotte, il vento ha danneggiato il tetto di un fabbricato che è caduto rovinosamente al suolo invadendo la sede stradale della trafficata arteria. Sul posto, per effettuare l’intervento di messa in sicurezza, si sono portati i Vigili del fuoco del Comando provinciale muniti di autoscala, i carabinieri e personale Anas. Per consentire lo svolgimento delle operazioni si è sera necessaria la chiusura del tratto stradale, con il traffico deviato su una via parallela. 

Innumerevoli le chiamate al centralino del Comando provinciale dei Vigili del fuoco per segnalazioni di danni causati dal forte vento. A Vibo Marina, quartiere Pennello, il tetto di un fabbricato in costruzione sito in via Arenile è stato spazzato via dal vento e si è abbattuto sul muro e sui balconi di un'abitazione vicina. A Vibo città, in viale della Pace, un grosso pino è caduto sulla sede stradale senza, fortunatamente, causare conseguenze a persone o cose. Sul posto Polizia e pompieri. E sempre a causa della caduta di un grosso ramo, si è resa necessaria la temporanea chiusura della strada provinciale Soriano-Gerocarne (foto a lato), dove, intorno alle 10 di ieri, è intervenuto personale della Protezione civile per il ripristino della viabilità. Sul versante montano, il vento ha contribuito ad alimentare le fiamme dell’incendio che si è sviluppato nella tarda serata di ieri in località Ninfo tra i comuni di Serra San Bruno e di Mongiana, in una zona boschiva non lontano da alcune abitazioni. Anche qui in prima linea i Vigili del fuoco del Distaccamento di Serra e i volontari del gruppo di Protezione civile di Mongiana che hanno domato le fiamme non senza difficoltà.