Carattere

La decisione assunta dal dirigente Carlo Pugliese sulla base delle verifiche effettuate dai Vigili del fuoco. Pressing della Prefettura sulla Provincia per l’apertura della nuova sede scolastica.

La sede dell'istituto
Cronaca

I locali dell'istituto Alberghiero di Vibo sono chiusi da ieri mattina perché dichiarati inagibili da una relazione dei Vigili del fuoco, intervenuti a seguito di alcune segnalazioni. Si tratta di tre delle quattro sedi dell'istituto "Gagliardi" guidato dal dirigente scolastico Carlo Pugliese che ha assunto la decisione appena avuti gli esiti delle verifiche dei tecnici del 115.

In pratica quasi tutti i circa 900 alunni dell’istituto sono rimasti a casa e ci rimarranno per i prossimi giorni, prima delle vacanze natalizie. L’attività didattica prosegue invece regolarmente soltanto per alcune classi ospitate da tempo in un’ala dell’Istituto tecnico industriale e per quelle istituite all’interno della casa circondariale di località Castelluccio.

Le criticità riscontrate riguardano la mancanza complessiva di sicurezza: impianto elettrico e antincendio, soffitti pericolanti, locali inidonei. Il problema ieri è stato al centro di un incontro convocato dal prefetto che ha intimato alla Provincia di provvedere, nel periodo natalizio, alle opere necessarie per l’utilizzo, finalmente, della nuova sede da tempo quasi pronta nel polo scolastico attiguo alla provinciale per Sant'Onofrio in maniera da assicurare a gennaio la regolare ripresa delle lezioni. (Ansa)

Seguici su Facebook