Carattere

La Joppolo-Coccorino interdetta al traffico da oltre sei mesi. Il governatore annuncia l’intervento della Protezione civile regionale

Oliverio sulla Strada del mare
Cronaca

Nuovo sopralluogo nel tratto della cosiddetta Strada del mare tra Joppolo e Coccorino chiusa al traffico ormai da più di sei mesi in seguito al distacco di alcuni massi dal sovrastante costone. A recarsi sulla strada provinciale, collegamento di primaria importanza per i centri della zona meridionale della costa vibonese, il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, accompagnato dal consigliere regionale Michele Mirabello, dal presidente facente funzioni della Provincia Alfredo Lo Bianco, dal sindaco di Joppolo Carmelo Mazza, da alcuni amministratori di Ricadi e Spilinga e dai rappresentanti del Comitato per la riapertura della Strada del mare, capeggiati dall’ingegnere Giovanni Capua. 

Il presidente della Regione ha inteso verificare in prima persona la situazione, annunciando un imminente sopralluogo della Protezione civile regionale che lunedì 11 giugno dovrebbe effettuare un accertamento tecnico sulla strada finalizzato ad una potenziale riapertura in vista dell’inizio della stagione estiva. A Joppolo arriverà il responsabile regionale Carlo Tansi al quale toccherà valutare gli interventi del caso. Dagli esponenti del comitato è stata rappresentata ad Oliverio la necessità di una rapida riapertura al traffico o, in alternativa, la messa in sicurezza della provinciale n. 25 che da Joppolo si inerpica fino a Caroniti. Una strada ai limiti della praticabilità, caratterizzata da numerosi e stretti tornanti e invasa dalla vegetazione. Una condizione di isolamento, più volte denunciata in questi mesi, che sta mettendo letteralmente in ginocchio i residenti, costretti a lunghi e tortuosi percorsi alternativi, e anche diverse attività commerciali e turistiche che registrano un sensibile calo negli affari.    

LEGGI ANCHE: Strada del Mare chiusa, quando il denaro pubblico viene speso per creare disagi

Strada del mare chiusa, la rabbia dei cittadini: «Così si uccide un territorio» (VIDEO)

Strada del Mare chiusa: la vergogna continua e i cittadini si mobilitano (VIDEO)

Strada del mare, Mirabello: «Sbloccare e utilizzare 13 milioni di euro»

Strada del Mare chiusa: una vergogna lunga oltre cinque mesi

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook