Carattere

Per soccorrerle necessaria una complessa operazione con una cordata in acqua. Sessantacinque in totale gli interventi dalla mezzanotte di ieri

I danni del maltempo a Joppolo
Cronaca

Dodici persone rimaste isolate a causa di una frana determinata delle intense precipitazioni che hanno colpito la zona, sono state tratte in salvo questa mattina dai Vigili del fuoco a Joppolo, nella zona del lungomare. Particolarmente complesso l’intervento di salvataggio che ha visto i pompieri schierati in una cordata direttamente in acqua, unica via di fuga per gli sfollati. Tutte le persone, tra le quali alcuni bambini e anziani, sono stati allontanati così dall’area interessata dalla frana e messe in sicurezza. Sono stati ben 65 dalla mezzanotte di ieri gli interventi dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia a seguito dell’ondata di maltempo che si è abbattuta per diverse ore su tutto il territorio provinciale. Interventi che si sono concentrati soprattutto nella zona di Nicotera e Joppolo, comuni interessati da una vera e propria bomba d’acqua che ha causato diversi smottamenti e allagamenti, l’esondazione dei torrenti, determinando la chiusura di strade e della linea ferroviaria, l’interruzione della corrente elettrica e innumerevoli disagi ai residenti. Tra i più gravi il crollo di un muro di sostegno che, a Nicotera Superiore, si è abbattuto su un’abitazione. A causare i maggiori problemi a Joppolo, invece, l'esondazione del torrente "La morte". Il Comando provinciale dei Vigili ha disposto il raddoppio dei turni per far fronte all'emergenza. Gli sfollati sono stati accolti e rifocillati dal proprietario di un noto ristorante della zona, Giovanni Cinquegrana

LEGGI ANCHE: Maltempo nel Vibonese, crolla parte di abitazione a Nicotera: evacuati i residenti (VIDEO)

Il maltempo devasta Nicotera e Joppolo, attivato il Centro coordinamento soccorsi in Prefettura a Vibo

Nubifragio a Nicotera e Joppolo, Tansi: «Situazione critica» (VIDEO)

Nubifragio nel Vibonese, treno con 150 passeggeri bloccato tra Nicotera e Rosarno

Nubifragio nel Vibonese, Mangialavori: «Si valuti lo stato d’emergenza»

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook