Carattere

La lussuosa imbarcazione di 70 metri di lunghezza è rimasta alla fonda davanti alla caratteristica spiaggia accanto al porto di Vibo Marina. Si tratta di un vero e proprio gioiello della cantieristica italiana 

Lo yacht "High power III"
Cronaca

Nella giornata di Ferragosto era alla fonda davanti a località “Timpa Janca” di Vibo Marina il lussuoso mega-yacht “High Power III”, lungo 70 metri e battente bandiera delle Cayman Islands. L'imbarcazione era proveniente da Dubrovnik, famosa città turistica della costa dalmata. Costruito a Viareggio nei cantieri Rossi Navi, può ospitare comodamente fino a 12 persone in 6 cabine, che comprendono una master suite, 4 cabine matrimoniali e una cabina doppia. L'equipaggio è composto da 19 persone. Nei suoi serbatoi può immagazzinare 200.000 litri di carburante, mentre i serbatori per l'acqua possono contenere circa 40.000 litri. L'esterno è stato progettato dall'architetto italiano Tommaso Spadolini, mentre il design degli interni è stato curato da Salvagni Architetti. Il suo nome originario era “Numptia” ed è stato commissionato da un ricco uomo d'affari italo-americano e poi venduto a un magnate svizzero che lo ha ridenominato “Alta Potenza III”. Lo yacht, con le sue linee sinuose e le grandiose vetrate, si poteva ammirare dalla strada che collega Vibo Marina a Pizzo. L'imbarcazione è stata vincitrice di numerosi premi e nomination in campo internazionale.

LEGGI ANCHE: Maltese Falcon, lo yacht delle meraviglie nel porto di Vibo Marina

I “Paperon de’ paperoni” scelgono il mare calabrese: il Falcone Maltese a Vibo Marina

 

In evidenza

Seguici su Facebook