Violazione della sorveglianza, assolto a Vibo Carmelo Barba

Il 36enne era finito sotto processo per contestazioni risalenti al 24 dicembre del 2015

Il 36enne era finito sotto processo per contestazioni risalenti al 24 dicembre del 2015

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Assolto perché il fatto non sussiste. Questa la decisione del Tribunale monocratico di Vibo Valentia, presieduto dal giudice Marina Russo, nei confronti di Carmelo Barba, 36 anni, di Vibo Valentia, accusato di aver violato la sorveglianza speciale il 24 dicembre 2015 non presentandosi a firmare dinanzi alla polizia giudiziaria e non venendo successivamente trovato dalle forze dell’ordine nel proprio domicilio. Barba era difeso dagli avvocati Antonio Porcelli e Francesco Alessandria.  LEGGI ANCHE: Violazione della sorveglianza, assolto a Vibo componente della “famiglia” Pardea

Informazione pubblicitaria

Omicidio Franzoni a Portosalvo, Franco Barba lascia il carcere

‘Ndrangheta: clan Lo Bianco, Cassazione conferma la confisca dei beni di Franco Barba