mercoledì,Ottobre 27 2021

Ritorna “Rinascita Scott”: il maxiprocesso alla ‘ndrangheta” giovedì alle 21.30 su LaC Tv

VIDEO | La storia ed il profilo di Luigi Mancuso il “Supremo” e poi l’organizzazione interna della onorata società calabrese: le deposizioni dei pentiti, le intercettazioni, interviste, collegamenti e altri contributi esclusivi

Ritorna “Rinascita Scott”: il maxiprocesso alla ‘ndrangheta” giovedì alle 21.30 su LaC Tv

Ritorna su LaC Tv, in prima serata, giovedì sera alle 21.30, “Rinascita Scott – Il maxiprocesso alla ‘ndrangheta”. Si inaugura così la seconda stagione di uno dei programmi di punta dell’emittente del gruppo editoriale di Diemmecom. Dedicato al maxiprocesso in corso nell’aula bunker di Lamezia Terme, il format racconterà anche le correlazioni tra questo storico procedimento giudiziario ed altre indagini e processi che hanno riscritto recentemente la storia, criminale e giudiziaria, non solo italiana. Interverrà in collegamento anche il direttore di LaC News24 Pino Aprile. [Continua in basso]

I racconti dei collaboratori di giustizia, le intercettazioni agli atti, le interviste, le accuse, ma anche il diritto degli imputati a difendersi. Se ne discuterà con gli ospiti in studio e in collegamento esterno. Nel corso della puntata sarà tracciato un profilo del principale imputato del processo, ovvero il superboss Luigi Mancuso detto il Supremo, sarà schematicamente rappresentata l’organizzazione interna della ‘ndrangheta, con i suoi livelli ed i suoi gradi (le cosiddette «doti»), saranno mostrati pizzini e formule di affiliazione e si tratterà della psicologia della mafia e delle condizioni di detenzione nelle carceri.

Ospiti il giornalista di Repubblica Giuseppe Baldessarro, il garante dei detenuti per la Calabria Agostino Siviglia, il giornalista del Quotidiano del Sud Marco Cribari e lo psichiatra, saggista e scrittore Corrado De Rosa.

Articoli correlati

top